Home / Cronaca / Polizia di Stato – Isernia: sequestrate 73 dosi di cocaina

Polizia di Stato – Isernia: sequestrate 73 dosi di cocaina

Un altro fine settimana di controlli da parte della Polizia di Stato in città e in Provincia, con l’attività
di prevenzione intensificata anche con l’ausilio di una unità cinofila antidroga di Bari.
Nel corso dei controlli, sabato pomeriggio, il personale della Squadra Mobile, grazie al fiuto del cane
poliziotto Ayrton, ha sequestrato 73 dosi di cocaina, per un totale di 25 grammi, nascoste nel cortile di un
palazzo della città, pronte per essere vendute nel fine settimana. Avrebbero fruttato oltre 5.000 euro.
Le indagini continuano serrate per individuare gli spacciatori.
Personale delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha effettuato 25 posti
di controllo a Isernia e Provincia, nei principali luoghi di ritrovo e aggregazione, al fine di scongiurare
possibili attività delittuose.
Con l’ausilio di Ayrton, sono stati, inoltre, effettuati controlli alla stazione ferroviaria di Isernia e
sulle arterie principali, in tutti i punti di accesso alla provincia.
243 le persone identificate, delle quali 64 con precedenti di polizia, e 113 i veicoli controllati.
Effettuati anche 34 controlli a persone sottoposte a misure cautelari e di sicurezza.
Personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, inoltre, ha effettuato controlli presso
alcuni esercizi commerciali cittadini.
L’attività di prevenzione, fortemente voluta dal Questore Pellicone, prosegue senza sosta, con un
capillare di controllo del territorio, nell’ottica di garantire ai ragazzi e alle loro famiglie un fine settimana
tranquillo, con un’attenzione particolare da parte della Polizia di Stato non solo al capoluogo pentro, ma
anche alla Provincia.

Di admin

Potrebbe Interessarti

SCOPERTO DALLA POLIZIA TRAFFICO DI BANCONOTE FALSE UTILIZZATE PER L’ACQUISTO DI DROGA.

Personale del Posto Polfer di Campobasso, congiuntamente alla Squadra Mobile della Questura del capoluogo molisano, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *