Peter Navarro: un ex consigliere di Trump citato in giudizio per e-mail dal suo account privato

Secondo la causa, gli archivi nazionali hanno appreso dell’account privato di Navarro dalla commissione della Camera che indaga sulla risposta del governo alla pandemia di coronavirus, che ha ottenuto messaggi da un indirizzo e-mail precedentemente sconosciuto.

I pubblici ministeri affermano che tra le 200 e le 250 e-mail sull’account privato di Navarro avrebbero dovuto essere consegnate agli Archivi nazionali.

Tuttavia, secondo i pubblici ministeri, Navarro non ha copiato questi messaggi sul suo account di posta elettronica ufficiale del governo e quando l’archivista ha cercato di contattare Navarro per proteggere questi documenti, Navarro non ha risposto.

La causa è una mossa audace e insolita da parte del Dipartimento dei programmi federali del Dipartimento di giustizia, che persegue casi civili, non penali, per colpire la presunta conservazione dei registri federali durante l’amministrazione Trump.

I difensori dei registri pubblici si sono occupati a lungo di documenti che vengono persi, non creati o cancellati, ma il Dipartimento di giustizia ha raramente citato in giudizio ex funzionari dell’amministrazione per il Presidential Records Act.

“Il signor Navarro si è rifiutato di restituire tutti i documenti presidenziali che ha conservato in assenza di immunità dall’atto di restituire tali documenti”, afferma la causa, aggiungendo che Navarro “conserva illegalmente documenti presidenziali che sono di proprietà degli Stati Uniti e che fanno parte della documentazione storica permanente della precedente amministrazione”.

Peter Navarro, ex consigliere commerciale di Trump alla Casa Bianca, rifiuta il patteggiamento in caso di oltraggio al Congresso

La causa afferma che i funzionari del Dipartimento di Giustizia hanno tentato di negoziare con Navarro e il suo team legale per ottenere una copia delle e-mail, ma Navarro ha rifiutato a meno che non avesse ricevuto in cambio “sovvenzioni per l’immunità”. Non è chiaro da cosa Navarro volesse l’immunità.

L’ex consulente commerciale affronta un disprezzo separato per le accuse del Congresso dopo non aver rispettato una citazione della Commissione d’inchiesta della Camera il 6 gennaio 2021. A luglio, Navarro Rifiuto di un’offerta di pagamentosostenendo che l’ex presidente Donald Trump gli aveva detto di avere un privilegio esecutivo.

L’avvocato di Navarro non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

READ  Furto catalizzatore, abuso domestico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.