Home / Politica / Pd, corsa a tre

Pd, corsa a tre

Nel Partito democratico, inizia, di fatto, il dopo Micaela Fanelli. In tre, si contenderanno il posto di segretario regionale del partito e saranno le Primarie, il prossimo 3 marzo a stabilire chi guiderà il partito per i prossimi anni. In lizza, Stefano Buono, Vittorino Facciolla, e Michele Durante.

Facciolla si dice convinto di poter rappresentare un modello di partito nuovo, diverso e che abbia un  maggiore rapporto con i cittadini e con le amministrazioni e i territori.

“Dobbiamo tornare a fare unità – ha detto Facciolla – ma dobbiamo farlo con delle basi che abbiano una certezza incontrovertibile nei comportamenti”. Dobbiamo propendere all’unità del partito e farlo seriamente e con i ruoli”

Dal canto suo Michele Durante ha dichiarato che la sua candidatura è stata fortemente sostenuta da Nicola Zingaretti, che sarà l’8 gennaio a Isernia proprio per sostenere le ragioni dei due in corsa per le rispettive segreterie. “Nel momento più difficile che c’è per l’area riformista – ha detto Durante –  per l’area progressiste e con i risultati tutto sommato scadenti che la classe dirigente che ci ha preceduto ha portato al PD, disgregandolo in via quasi definitiva, oggi – ha chiuso Durante – si deve ripartire dallo stesso PD se vogliamo mantenere la barra per un’area riformista di centrosinistra vera e aperta”. Infine, Stefano Buono, ha rimarcato la necessità di un cambiamento radicale del partito in Molise e di una discontinuità con quello che è stato nel passato. Ora, la campagna elettorale interna al partito in vista delle Primarie del 3 marzo

 

Di admin

Potrebbe Interessarti

PER I LAVORATORI ATM LE FESTIVITA’ SONO SEMPRE AMARE

“Prendiamo atto della buona volontà della Regione Molise nel voler risolvere l’annoso problema del pagamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *