Pasta di prim’ordine e pasti unici rendono questa combinazione vincente a Sorella

Di nuova concezione con un nuovo concetto, AquirilloIl ristorante gemello di Polk Gulch, di sei mesi, è un vincitore, che serve pasta di livello Acquerello e ottimi snack da bar insieme a cocktail, ottimi vini e un’ampia selezione di amaro.

San Francisco non è mai passato di moda per la buona pasta e la nostra ricchezza e l’ampiezza delle scelte significano che ci sono più livelli e stili regionali di esperienze di pasta da esplorare. Mark Bateman sul New York Times Nota un decennio fa Che la storica comunità di immigrati italiani di San Francisco abbia lasciato il posto a profondi legami con l’Italia, e non è sbagliato che quella che è diventata nota come “cucina californiana” sia essenzialmente cucina mediterranea dominata dagli italiani, come dice Bateman. Quindi, ha affermato, San Francisco potrebbe essere “la migliore città al mondo per il cibo regionale italiano” – come una food court delle dimensioni di una città dove puoi assaggiare molte regioni d’Italia nello stesso giorno, qualcosa che davvero non puoi fare in Italia.

Bittman ha notato la dedizione all’autentica cucina piemontese in BerbacoOttima cucina sarda, La Ciccia, e piatti napoletani e romani al delfina e Pizzeria Delfina. Ma ci sono molti altri esempi in cui i ristoranti di San Francisco sono penetrati nelle regioni italiane, incluso North Beach’s da flora (Venezia), SPQR (Milano e altre regioni), Montesacro in Benseria (Roma), Locanda (RIP, Roma), Cotogna (Emilia-Romagna, Bologna e altri), A 16 (Campania, Puglia, Napoli), Caffè dello sport (Sicilia), Panetteria Liguree l’ex Farina (Liguria).

Acquirillo – la chef di lunga data Suzette Grisham ha due stelle Michelin – è sempre stato più interessato al lusso nella sua interpretazione della cucina del nord Italia, e simili Mela cotogna Servirai pasta unica e artigianale con salse ricche e varie per completare altri piatti esclusivi.

READ  L'italiano Nino Bertasio è ancora in testa al Portgual Masters

in surella (che significa “sorella” in italiano) In Polk Street, il team guidato dallo chef Denis Saint Ong, aiutato dallo chef di cucina Seth Turiansky, che sposò anche Saint Ong, si allontanò dall’amalgama internazionale del 1760 (la precedente incarnazione dello spazio) . Forse saggiamente, hanno raddoppiato il loro numero in Italia, offrendo un menu di piccoli piatti, pasta divina e una manciata di antipasti di formato più grande, ampliando la larghezza dell’area del bar di qualche metro per accogliere più folla in piedi indaffarata notti di fine settimana e fine settimana.

Foto per gentile concessione di Surella

C’è un focus sui rituali d’Italia Cultura appetitosacon una selezione di cicchetti (come tapas o snack da bar) disponibili solo al bar – e il cicchetti stesso è un prodotto della cultura bar veneziana, servito nei bacari o nelle enoteche.

Il opzioni cicchetti A Sorella include patatine condite con Casio-e-Pep, olive fritte ripiene di salsiccia, dell’ottimo toast di acciughe, ostriche del giorno condite con fagioli di mare lucidi e mignonette al limone. Un’ala di pollo ripiena di salsiccia calabrese si ispira alle “ali d’angelo” in stile tailandese Ho appena portato fuori il mangiatore questa settimana. Il menu principale del ristorante prevede anche piccoli piatti come polpette di vitello, parmigiano Bodino caldo e calamari speziati alla griglia serviti con zucchine, gamberi e salsiccia di nodoja.

Tutti questi rendono un’esperienza cocktail divertente se è tutto ciò che hai per questo, ei baristi sono esperti in una vasta gamma di liquori italiani, inclusi liquori di produzione italiana e molti, molti amari. La lista dei cocktail comprende una pallina di amaro di alta qualità, oltre a un meraviglioso amaro acido, condito con schiuma di segale, averna, limone, sciroppo di salvia, crème de violet e mirra.

READ  Mourinho "ferma i cori gitani dei tifosi romanisti diretti a Zlatan Ibrahimovic durante la partita di campionato"

Ma accidenti, pasta. La maggior parte di noi non riesce spesso a far oscillare la banconota da mille dollari che viene fornita con la cena all’Acquerello. Fortunatamente, Sorella ora produce una pasta che è buona, abbastanza interessante da distinguersi come piatto nel suo ristorante gemello maggiore e, oserei dire, più unica e più intensamente saporita di qualsiasi pasta che puoi trovare a San Francisco.

Caplachi di piselli primaverili. Foto di Jay Barman / SFist

Il menu cambierà con le stagioni, ma le selezioni primaverili includono capillacé di piselli primaverili paradisiaci – una pasta a forma di cappello ripieno tradizionalmente ferrarese in Emilia-Romagna e tradizionalmente ripiena di zucca – ripiena di purè di piselli e servita qui con miso, pecorino fiori sardo , aneto e semi di papavero. Le linguine al nero sono servite in una salsa ricca e speziata con astice e pomodoro confit. Assolutamente deliziosi gli gnoletti ripieni vengono farciti con una costata e vengono serviti in una salsa burrosa con spugnole, fagioli fritti e aglio nero. I fiorentini – un’altra variante non frequente, un po’ come un rigatoni sminuzzati e arrotolati – sono serviti con zafferano e agnello alla bolognese speziato, con sopra soffritto di peperoni e ricotta salata.

Si spera che un piatto che rimanga, perché è probabilmente la star dello spettacolo, è il tempalo di manzo secco, una miscela a strati simile a lasagne con un ricco composto di carne umami intrecciato con sfoglie sottili di pasta, condito con formaggio Comte e servito su un pomodoro rustico salsa. Se non fosse molto ricco, direi che ne potrei mangiare tre in una sola volta.

Tempala di manzo secco. Foto per gentile concessione di Surella

Ci sono anche piatti più grandi come l’ossobucco di agnello e la braciola di maiale arrosto, ma questi sono pensati solo per cene di gruppo o se qualcuno sta facendo il Paleo.

READ  Rino Gattuso e i Rangers storia d'amore che non finisce mai con il ritorno della leggenda del Milan Ibrox

Non credo che ci sia un altro ristorante in città dove poter vivere un’esperienza di pasta di questo calibro, seduti al bar con un delizioso rosso italiano o da aperitivo. La maggior parte delle altre opzioni sono più semplici, di pasta o molto meno casual in termini di atmosfera e cosa ci si aspetta da te.

Quindi, solo per questo motivo, possiamo essere grati per questo nuovo ristorante che ci sta arrivando, dando a San Francisco un altro punto di vista sull’Italia di cui non pensavamo avesse bisogno.

surella1760 Polk Street a Washington – Aperto dal mercoledì alla domenica, dalle 17:30 alle 22:00

Per motivi di budget, gli editori e i collaboratori di SFist a volte accettano pasti gratuiti da ristoranti e inserzionisti. Spesso paghiamo di tasca nostra i pasti. mentre noi specialmente Astenendoci dal scrivere recensioni formali, facciamo del nostro meglio quando diamo opinioni sui ristoranti per essere obiettive e ci concentriamo più sul cibo e sull’atmosfera che sul servizio per compensare qualsiasi potenziale pregiudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.