NLC vede entrate inferiori per il primo trimestre

Terranova e Labrador Liquor Corporation hanno registrato un calo delle entrate per il primo trimestre dell’anno fiscale in corso, terminato il 2 luglio.

Secondo informazioni non certificate, l’utile netto del trimestre è stato di 47,2 milioni di dollari, in calo di oltre 4 milioni di dollari rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Le vendite di alcolici hanno totalizzato $ 72,1 milioni, in calo leggermente inferiore a un punto percentuale. NLC afferma che il calo è dovuto principalmente al morale più basso e alle vendite di prodotti pronti da bere.

Tuttavia, non tutte le entrate sono diminuite. Le vendite di vino e gli acquisti di birra attraverso i negozi NLC sono aumentati di circa il 4%.

Inoltre, la società sta segnalando un forte rimbalzo delle vendite attraverso i licenziatari a causa dell’allentamento delle restrizioni sulla pandemia. Le vendite sono aumentate a 4,1 milioni di dollari nel primo trimestre, con un aumento del 45% rispetto all’anno precedente.

Le vendite di cannabis tramite rivenditori autorizzati di cannabis hanno registrato un leggero aumento dello 0,7%. In totale, compresi gli acquisti online, le vendite di cannabis sono state di 15,4 milioni di dollari.

Inoltre, ci sono 10 nuovi rivenditori di cannabis nella provincia rispetto al primo trimestre dello scorso anno, per un totale di 40 in tutta la provincia.

READ  Manitoba Il gruppo della chiesa mennonita protesta contro l'oleodotto di Enbridge fuori dalla TD Bank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.