Monstrosity Burger si dimette – Winnipeg Free Press

Un ristorante cittadino che contravveniva alle ordinanze sanitario-epidemiologiche ha deciso di fermarlo.

Monstrosity Burger, che ha subito multe fino a 1 milione di dollari per aver violato gli ordini di salute pubblica, si è rivolto a Instagram per annunciare la sua decisione di chiudere.

“Abbiamo messo tutto in gioco per te e fornito uno spazio sicuro di libertà, amore e ragione in questi ultimi due anni. Apprezziamo e amiamo tutti coloro che ci hanno aiutato, che ci hanno dato forza e pace e ci hanno assicurato che stavamo facendo la cosa giusta,” Il post diceva. “Purtroppo, negli ultimi mesi, quel supporto si è ridotto al punto che non possiamo permetterci di rimanere aperti molto più a lungo”.

FILE PER LA STAMPA GRATUITA DA JOHN WOODS / WINNIPEG

Monstrosity Burger, che ha subito multe fino a 1 milione di dollari per aver violato gli ordini di salute pubblica, si è rivolto a Instagram per annunciare la sua decisione di chiudere.

Nelle ultime settimane si pensava che il ristorante si sarebbe trasferito dalla sua posizione In via Corydon.

La pubblicazione affermava che i proprietari erano ricorsi a pagare i dipendenti con i loro risparmi e speravano in un miglioramento dell’attività.

“Come probabilmente saprai, una settimana fa abbiamo messo in vendita la parte greca di Tuxedo Village nel nostro ristorante, ma il travolgente ‘odio’ che si è diffuso da questa città attraverso i social media ci ha rassicurato sul fatto che non siamo i benvenuti qui dalla maggior parte delle persone. ”

La pubblicazione ha affermato che i battenti saranno chiusi dopo Le Burger Week, che si svolgerà dal 1° al 14 settembre.

READ  La Peugeot, di proprietà di Mahindra, sta affrontando multe in Italia e Francia per una controversia sui brevetti con il Gruppo Piaggio.

L’angelo si rifiutò di parlare stampa libera.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.