Magione Superbattle: Portare il Time Attack nel Centro Italia

L’Autodromo dell’Umbria – meglio conosciuto come Autodromo di Magione – è un piccolo circuito situato nel centro Italia. Situato nella verde e tranquilla regione dell’Umbria, è molto lontano dalle famose piste italiane, ma il layout e la lunghezza (2,50 km / 1,55 miglia) sono molto simili al circuito di Tsukuba, rendendolo ideale per un attacco a tempo.

Il centro Italia non è molto famoso per il time attack, e qui, come quasi tutto il sud Europa, non è facile trovare un gran numero di appassionati hardcore. Gli sport motoristici più popolari in questa regione sono lo slalom, la discesa libera, le corse storiche e le giornate in circuito.

Cacciatori di velocità_ ICP6549

Tuttavia, ciò non ha impedito a me e ai miei amici Riccardo (Musini) e Stefano (Trap) di fare questo time attack nel novembre dello scorso anno. L’abbiamo chiamato Magony Superbattaglia.

Cacciatori di velocità_ ICP6333

Tutto è iniziato molti anni fa durante un viaggio in Giappone, in particolare una giornata alla Tsukuba Arena per un evento Time Attack di Battle Evome. L’atmosfera all’evento era diversa da qualsiasi cosa avessi sperimentato prima. Le persone, la qualità delle auto, la posizione privilegiata stessa: tutto è stato fantastico e uno che non dimenticherò mai. Chiunque abbia partecipato a un importante evento Time Attack in Giappone capirà sicuramente di cosa sto parlando.

Volevamo che Magione Superbattle fosse unico e, soprattutto, avesse un vero sapore giapponese.

Cacciatori di velocità_ ICP5700

A questo punto, dobbiamo ringraziare in modo speciale una delle persone più importanti di Time Attack: Daisuke Aoki, CEO della serie di attacchi a tempo più importante del Giappone, Attack. Daisuke-san ci ha dato una grande mano nelle classi e nelle regole in generale, ma soprattutto ci ha dato un vero spirito d’attacco e ci ha supportato permettendoci di usare l’Emblema d’Attacco. Grazie Actarus!

READ  I luoghi più famosi del mondo. Notizie da Google
Cacciatori di velocità_ ICP6054
Cacciatori di velocità_ ICP6113

A causa delle diverse normative italiane, l’evento era limitato alle vetture stradali, ma era suddiviso in una serie di classi in base alla configurazione del telaio e del motore: FWD Natural Aspirated, RWD Natural Aspirated, FWD Turbo, RWD Turbo e AWD. Abbiamo anche aggiunto una categoria aperta per le supercar e tutto ciò che non rientrava in una delle categorie principali.

Cacciatori di velocità_ ICP6346
Cacciatori di velocità_ ICP6335
Cacciatori di velocità_ ICP6423

Inoltre, abbiamo permesso ai visitatori di parcheggiare le loro auto all’interno del circuito, creando una vera atmosfera comunitaria, qualcosa che ci è mancato negli ultimi anni.

Cacciatori di velocità_ ICP6329
Cacciatori di velocità_ ICP6121
Cacciatori di velocità_ ICP6060

C’era molta varietà nelle iscrizioni al concorso. In linea con le tradizioni dell’attacco dell’epoca, molte delle vetture erano di origine giapponese, ma naturalmente in Italia c’erano anche molti modelli europei.

Cacciatori di velocità_ ICP6041
Cacciatori di velocità_ ICP6241

Le gomme erano coperte da mezze slick senza limiti di dimensioni, e lo stesso vale per le gomme pneumatiche, qualsiasi cosa qualificata. Abbiamo deciso di mantenere questo lato libero per attirare quante più auto possibili.

Cacciatori di velocità_ ICP6236

Il miglior tempo della giornata è stato di 1.17.423 giri su una Ferrari 488 GTB leggermente messa a punto, e questo ha stabilito il punto di riferimento per i futuri eventi della Magione Superbattle. Ciò dimostra quanto siano buone queste vetture direttamente da Maranello.

Sebbene non esista un record sul giro ufficiale per una vettura stradale all’Autodromo di Magione, quelli di noi che vivono in questo circuito da molti anni sanno che questo è un grande momento. Speriamo di vedere questa sfida nei prossimi anni.

Cacciatori di velocità_ ICP6453
Cacciatori di velocità_ ICP6002

Il nostro sogno è che Magione Superbattle diventi un evento annuale, attirando appassionati di time attack da tutta Italia e dall’estero.

Alessio Cavalletti
Instagram: recidiva

READ  Italia - Irlanda del Nord 2-0: il primo tempo forte vede l'Italia battere l'Irlanda del Nord

Fotografia di Ivan Karavuna
Instagram: Ivankaravona

Di più IAMTHESPEEDHUNTER supporti

Come aderire al programma IATS: Abbiamo sempre invitato i lettori a contattarci con esempi del loro lavoro e crediamo che il miglior Speedhunter sia sempre quello più vicino alla cultura stessa, proprio lì per strada o nel parcheggio locale. Se pensi di avere le carte in regola e vorresti condividere il tuo lavoro con noi, dovresti fare domanda per entrare a far parte del programma IAMTHESPEEDHUNTER. Leggi come partecipare qui.

Cacciatori di velocità_ ICP5724
Cacciatori di velocità_ ICP5985
Cacciatori di velocità_ ICP5708
Cacciatori di velocità_ ICP6159

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.