M2 iPad Pro richiede app di terze parti per girare video ProRes

La scorsa settimana, Apple ha annunciato a La nuova generazione di iPad ProOra è disponibile nei negozi. A parte il chip M2 più veloce, non c’è niente di veramente eccitante in questo nuovo iPad, tranne forse per il fatto che può registrare video ProRes. Ma a differenza dell’iPhone, il nuovo M2 iPad Pro richiede un’app di terze parti per questo.

Girare video ProRes su iPad Pro non è così semplice come sembra

Come indicato dal sito giapponese MacOtakaraNon è possibile abilitare il video ProRes nell’app Fotocamera nativa dell’iPad. Se vai nelle impostazioni della fotocamera, l’opzione non è nemmeno lì. Sui modelli di iPhone supportati, gli utenti possono abilitare il video ProRes direttamente nell’app Fotocamera con un solo clic. Ma come possono gli utenti girare video ProRes su M2 iPad Pro, allora?

Risposta: C’è un’app per questo! Per qualche motivo sconosciuto, l’unico modo per girare video ProRes con il tuo nuovo iPad è utilizzare un’app di terze parti scaricata dall’App Store. MacOtakara È stato in grado di confermare questa strana limitazione utilizzando FiLMiC Pro su M2 iPad Pro. Con l’app installata, consente agli utenti di selezionare i codec ProRes 709 e ProRes 2020 per le riprese video.

Non è chiaro a questo punto se Apple non consentirà intenzionalmente agli utenti di girare video ProRes utilizzando l’app Fotocamera iPadOS o se la mancanza di ProRes nell’app sia solo un bug. Tuttavia, molti utenti potrebbero confondersi non riuscendo a trovare una delle funzionalità chiave del nuovo iPad senza installare un’app.

Proprio come su iPhone, il video ProRes su M2 iPad Pro è limitato a 1080p a 30 fps per il modello di archiviazione da 128 GB. Le riprese ProRes 4K su iPad richiedono un modello con almeno 256 GB di spazio di archiviazione.

READ  Evviva! Gli Universal Studios Hollywood avranno il proprio universo Super Nintendo

Maggiori informazioni sull’M2 iPad Pro

L’iPad Pro di nuova generazione mantiene lo stesso design e le stesse dimensioni dello schermo di prima, ma ora con il chip M2 di Apple, lo stesso del MacBook Air introdotto all’inizio di quest’anno. Apple ha anche aggiunto il supporto per lo standard Wi-Fi 6E più veloce e più bande 5G.

E con la nuova funzione al passaggio del mouse, l’iPad può notare quando l’Apple Pencil è in bilico sullo schermo. Ciò significa che gli elementi dell’interfaccia utente possono tornare in attesa dell’interazione prevista dell’utente.

I prezzi per il nuovo M2 iPad Pro partono da $ 799 per la versione Wi-Fi con 128 GB di memoria interna. Trova grandi offerte per un nuovo iPad su Amazon.

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare. di più.


Dai un’occhiata a 9to5Mac su YouTube per ulteriori notizie su Apple:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.