Lo scienziato francese si scusa dopo aver rivelato la “foto di James Webb” come Chorizo

L’immagine mostra una palla di fuoco rossa con punti luminosi su uno sfondo molto nero.

Uno scienziato francese che ha twittato l’immagine di una fetta di chorizo ​​e ha affermato che si trattava dell’immagine di una stella lontana ottenuta dal telescopio spaziale James Webb ha rilasciato delle scuse.

Un importante fisico francese di nome Etienne Klein ha condiviso una foto della piccante salsiccia spagnola su Twitter il 31 luglio affermando che si trattava dell’ultima foto scattata da Il telescopio James Webb dell’Agenzia spaziale statunitense. Il sig. Klein è un direttore dell’Autorità francese per le energie alternative e l’energia atomica.

Mentre condivideva l’immagine, ha scritto: “Immagine di Proxima Centauri, la stella più vicina al Sole, situata a 4,2 anni luce da noi. Catturata da JWST. Questo livello di dettaglio… un nuovo mondo viene rivelato giorno dopo giorno .”

La foto, che è stata diffusa sui social media, somigliava a una palla rosso fuoco con macchie di luce che tremolavano in modo terrificante su uno sfondo molto nero. Mr. Klien ha oltre 93.000 follower.

Il post ha ricevuto più di 15.000 Mi piace e più di 2.000 retweet. Alcuni utenti di Twitter non si sono innamorati dello scherzo mondiale e hanno invaso la sezione dei commenti di commenti.

Un utente ha scritto: “Smettila di mentirci! È una fetta di chorizo! Adoro la trama… Suuuuper”.

READ  Guarda l'Agenzia Spaziale Europea testare il Mars Rover Parachute

Un altro ha detto: “I terrestri piatti svilupperanno una nuova teoria. Le stelle sono davvero Korizo”.

Il signor Klein in seguito ha ammesso che la foto era davvero una foto di salsiccia. “Beh, quando è l’ora dell’aperitivo, i pregiudizi cognitivi sembrano avere una giornata campale… Attenzione, quindi, a loro. Secondo la cosmologia contemporanea, nessun essere di salumeria spagnola esiste da nessuna parte tranne che sulla Terra.”

“Alla luce di alcuni commenti, mi trovo costretto a spiegare che questo tweet con un presunto scatto di Proxima Centauri era una forma di intrattenimento. Impariamo a diffidare delle argomentazioni dell’autorità tanto quanto della retorica spontanea di certe immagini, ” Ha aggiunto.

Più tardi giovedì, lo scienziato è andato su Twitter per scrivere delle scuse. “Sono venuto a porgere le mie scuse a coloro che potrebbero essere rimasti scioccati dal mio trucco, che non aveva nulla per cui pregare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.