L’Italia si unisce all’Ungheria per fermare l’immigrazione clandestina

Il nuovo governo di centrodestra italiano è tornato alla rigida politica contro l’immigrazione clandestina sostenuta dal governo ungherese.

Con oltre ottocento persone a bordo, tre navi di Ong aspettano di attraccare al largo delle coste italiane, ma il premier Giorgia Meloni e il ministro dell’Interno Matteo Bentidosi continuano a rifiutare, secondo l’agenzia di stampa ungherese MTI. menzionato Giovedì.

In un’intervista al Corriere della Sera di mercoledì, Piantedosi ha affermato che con il nuovo governo di destra Roma non accetterà più persone trasportate in mare su navi straniere. Ha sottolineato che le barche delle ONG “svolgono regolarmente le loro attività senza la minima interferenza da parte delle autorità”.

Non dobbiamo dimenticare la legge del mare. Se ti imbatti in una nave in difficoltà, devi salvare quelli a bordo. “Se ci vai e torni tra la costa africana e l’Italia carico di migranti, stai violando esplicitamente il diritto marittimo e internazionale”, afferma Giorgia Meloni nell’articolo.

Articoli Correlati

Giorgia Meloni si impegna a collaborare con l’Ungheria

Giorgia Meloni si impegna a collaborare con l'Ungheria

Viktor Orban ha commentato il nuovo premier italiano, una donna che non si arrende mai.Continua a leggere

Il governo ungherese ha più volte elogiato la politica migratoria del primo governo di Giuseppe Conte, con Matteo Salvini, capo della Lega, ministro dell’Interno (e ora vicepremier nel governo Meloni)

Il primo ministro ungherese Viktor Orban Egli ha detto Nel 2019 che “Salvini ha fermato l’immigrazione in mare, l’Ungheria via terra”. Il politico ha osservato che l’Ungheria ha frenato l’immigrazione illegale dal 2015 erigendo una recinzione al confine meridionale e imponendo una legislazione rigorosa.

Ha sottolineato che Salvini “ha piantato un chiodo nella bara dei politici favorevoli all’immigrazione”, dimostrando che stavano mentendo quando hanno detto che l’immigrazione era inarrestabile.

READ  The New Pizza Joint serve una fetta d'Italia a Oakville

Immagine in evidenza via MTI/EPA/ANSA/Carmelo Imbesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.