L’Italia sconvolge la Norvegia nel giorno della fine dei Giochi e il leader estone sviene sull’aereo

L’Italia ha inflitto una sconvolgente sconfitta alla Norvegia, terza testa di serie, con un convincente punteggio di 3-1 nel terzo turno della 44esima Olimpiade di scacchi FIDE, con Olanda e India che hanno segnato 2 impressionanti vittorie per 4-0 rispettivamente contro Svezia e Svizzera. India, USA, Spagna, Polonia e Azerbaigian sono stati tra i vincitori che hanno puntato gli occhi sul podio finale su un totale di 20 squadre con sei punti per la partita. Con una vittoria a sorpresa, l’allenatore polacco Radoslaw Wojczyk è stato sconfitto dal GM Timur Kwipokarov dell’Australia.

Dopo circa la quarta ora di gioco, l’allenatore estone Melis Kanep è svenuto mentre giocava ed è stato portato in ospedale, dove si ritiene che le sue condizioni attuali siano stabili.

La 44a Olimpiade di scacchi femminile FIFA (FIDE) ha visto 19 squadre avanzare di sei match point, comprese medaglie provenienti da India, Ucraina, Georgia, Polonia, Francia e Azerbaigian. La Mongolia 28esima in classifica ha fatto un grande turbamento sconfiggendo la settima testa di serie degli Stati Uniti per 3-1. Uno dei momenti salienti della partita è stata la vittoria costante di WIM Turmunkh Munkhzul sull’IM americana Carissa Yip.


Olimpiadi dell’Arena

Oltre alle vere e proprie sale da gioco, le Olimpiadi di Chennai ospitano anche molte attività. Molto sta accadendo nella parte espositiva della sala con incredibile trambusto. Ci sono molti visitatori e alcuni di loro sono molto speciali.

L’architetto delle Olimpiadi, Primo Ministro del Tamil Nadu, MK Stalin (secondo da sinistra) ha visitato e appare nelle vicinanze come Sanjay Kapoor (Presidente della All India Chess Federation), Vichy Anand e Arkady Dvorkovich (Presidente della All India Chess Federazione Vidi). Foto: FIDE/Lennart Outes.
Lo stand ChessKid.com è un luogo affollato. Foto: FIDE/Lennart Outes.

I negozi di souvenir sono tentazioni eterne. Foto: FIDE/Lennart Outes.

Conferenza “Come sparare a scacchi” della fotografa di Chess.com Maria Emelyanova presso la Queen’s Suite. Foto: FIDE/Lennart Outes.
Le inevitabili battaglie lampo. Apparentemente gli spettatori vengono coinvolti senza nemmeno rendersi conto dell’esistenza di Ellen Carlsen. Foto: FIDE/Lennart Outes.
Esci nella hall e ci sono molte opportunità fotografiche. La squadra ecuadoriana su una carriola decorata, un mezzo di trasporto comune in India. Foto: FIDE/Stev Bonhage.

sezione aperta

In una svolta drammatica per qualsiasi torneo, il quarto giocatore estone Kanip (2417), 39 anni, è svenuto alla fine di circa quattro ore di gioco ed è stato portato in ospedale in ambulanza. Il suo avversario giamaicano Jaden Shaw (1930) accettò rispettosamente un pareggio. Alla fine improvvisa del gioco, Kanep in Black aveva una torre in più e stava per dare con la forza uno scacco matto in poche mosse. Questa è la situazione dopo 39 … Kg7:

La vittoria per 3-1 della squadra statunitense sulla Georgia ha visto due grandi finali. GM Levon Aronian ha prodotto una bellezza creativa con il predominio “impareggiabile” di corvo e cavaliere contro corvi e vescovo, simile al leggendario compositore sovietico dell’inizio del XX secolo:

Mi viene in mente l’antica espressione “Aroniano e l’arte del lancio lento”!

Quando Aronian era impegnato a fare Genrikh Kasparyan, il GM Sam Shankland ha deciso di fare Tigran Petrosian!

Samuel “Petrosian” Shankland si è rimboccato le maniche e l’ha consegnata negli Stati Uniti. Foto: Maria Emelyanova.

L’India ha segnato un’impressionante vittoria per 3-1 sulla Grecia, una vittoria sbalorditiva che è arrivata sul blitzer del GM Bentala Harikrishna sul lato nero con un sacrificio di Bishop, che è il nostro gioco oggi.

Harry ha visitato il centro stampa in seguito e ha sorriso quando ha menzionato che prima dell’attacco del terzo round del re, aveva prodotto una bellezza di fine partita nel secondo round. “Non importa che tipo di gioco sia, mi basta finché gioco bene a scacchi!”

I Paesi Bassi sono stati fantastici nella loro vittoria per 4-0 su un’altra squadra GM, la Svezia. Il GM Anish Giri, il GM Jorden van Foreest, il GM Benjamin Bok e il GM Max Warmerdam hanno tutti ottenuto vittorie impressionanti, principalmente utilizzando un gameplay logico.

Il più impressionante è stato il gioco mirato di Warmerdam contro il veterano GM Emmanuel Berg:

Da sinistra a destra: Bock, Wormerdam, GM Jan Smits (capitano non giocatore), Van Forest. Foto: FIDE/Lennart Outes.

Per quanto riguarda Jerry, sappiamo tutti il ​​segreto dietro la sua impressionante esibizione a queste Olimpiadi:

Vedi i risultati completi qui.

Sezione ragazze

Le donne indiane hanno mostrato prestazioni costanti battendo l’esperta squadra inglese per 3-1, come IM R. Vaishali e IM Bhakti Kulkarni hanno vinto con i pezzi bianchi. Stranamente, Vaishali ha battuto il suo avversario in una partita di donna e cavallo contro regina e alfiere, la stessa combinazione che suo fratello minore GM Praggnanandhaa Rameshbabu ha usato lo stesso giorno!

Vaishali ha seguito le orme del fratello minore. Foto: Maria Emelyanova.

La vittoria per 3-1 della Mongolia sugli Stati Uniti è stata ottenuta da due finalisti. Munkhzul ha superato Yip in un gioco di manovre verticali:

La partita tesa tra Mongolia e Stati Uniti continua. Foto: FIDE/Lennart Outes.

Probabilmente è stata la seconda sconfitta degli Stati Uniti perché il WGM Tatev Abrahamyan ha cercato di vincere un altro … Knight’s End:

Vedi i risultati completi qui.

La 44a Olimpiade di scacchi FIDE e le Olimpiadi di scacchi femminili sono eventi a squadre in cui le federazioni nazionali di scacchi competono nei Giochi classici per medaglie d’oro, premi e il titolo di nazione scacchistica più forte del mondo. L’evento consiste in un torneo svizzero di 11 turni in cui ogni giocatore di una squadra nazionale gioca contro un altro giocatore della squadra nazionale avversaria. Le squadre ricevono Match Point per la vittoria o il pareggio di partite e Match Point per la vittoria o il pareggio di partite. Le squadre con il maggior numero di match point in ciascuna divisione diventano le campionesse della propria divisione, con un terzo premio assegnato alla squadra con il maggior numero di punti di entrambe le divisioni messe insieme.


Copertura precedente:

READ  Mora Calabria: "So a tutti che Santelli era gravemente malato, e che i cittadini sono responsabili delle loro scelte". Centro destra: "dimettersi".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.