L’Italia è in cima alla lista delle “migliori cucine del mondo” mentre l’India è al quinto posto, così dicono i buongustai

L’Italia è in cima alla lista dei “Migliori cibi del mondo” mentre l’India è al quinto posto, ecco cosa dicono i buongustai | FPJ

Taste Atlas, una guida di viaggio sperimentale e critica al cibo tradizionale fondata dalla giornalista Matija Babić, ha pubblicato i risultati dei World Food Awards 2022. Chi è in cima alla lista? Non l’India, ma il paese che ti fa desiderare un sostanzioso piatto di pasta a strati, l’Italia. L’elenco delle migliori cucine del mondo, pubblicato da Taste Atlas, ha diviso i netizen che hanno messo in dubbio l’accuratezza del rapporto.

Gli indiani erano un po’ sconvolti nel vedere il loro paese al quinto posto e lo guardarono attentamente Trasferimento. Hanno scoperto che Garam Masala, Ghee e Malai erano i cibi più apprezzati che hanno spinto l’India al punteggio. Twitterati ha chiarito il portale del critico gastronomico e ha scritto che queste non sono cucine. “Sono gli ingredienti della cucina indiana!”

Leggi un altro tweet “Il cibo indiano dovrebbe essere digitale” osservando che la sua varietà, gli ingredienti e il gusto non hanno eguali. Il tweet concludeva: “Anche se i recensori non sono abituati al cibo indiano, può anche essere inferiore all’italiano al numero 2. Tuttavia, la Spagna dovrebbe essere molto più bassa e la Thailandia dovrebbe essere almeno nella top 10 se non nella top 5”.

Un utente di Twitter ha condiviso le sue recensioni e le ha definite una “lista classificata realistica”. Secondo lui, la classifica è la seguente: cibi indiani, giapponesi, francesi, italiani e brasiliani. Tuttavia, non tutti la pensano allo stesso modo. Alcuni erano felici di vedere l’India fare la lista.


READ  I media in Italia non hanno mai capito né apprezzato Benedetto XVI - Catholic World Report
-->

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *