L’Italia avanza. Inghilterra e Germania in un’entusiasmante partita di sei gol

La prima parte del processo di recupero è stata completata in Italia.

Nel tentativo di recuperare il rispetto dopo la mancata qualificazione ai Mondiali per la seconda volta consecutiva, la squadra si è qualificata alle finali della Nations League del prossimo anno battendo 2-0 l’Ungheria grazie ai gol di Giacomo Rasbadori e Federico Dimarco lunedì.

In testa a un girone che comprende anche Inghilterra e Germania, gli italiani si uniscono a Olanda e Croazia nelle qualificazioni ai quarti di finale, che l’Olanda ospiterà a giugno.

Portogallo o Spagna completeranno la rosa per la partita di martedì.

A differenza di Italia, Inghilterra e Germania prenderanno parte alla finale dei Mondiali in Qatar tra meno di due mesi e si dirigeranno in Medio Oriente sulla scia del 3-3 a terra di Wembley, dove tutti i gol sono stati segnati. l’altra metà.

Sotto 2-0, l’Inghilterra ha segnato tre gol in un periodo di 12 minuti dal 71esimo minuto – grazie ai calci di rigore di Luke Shaw, Mason Mount e Harry Kane – solo per Kai Havertz per balzare sulla confusione del portiere inglese Nick Pope per pareggiare in l’87° minuto.

La serie senza vittorie dell’Inghilterra è durata sei partite, poiché la squadra di Gareth Southgate ha concluso la campagna della Nations League senza vittorie ed è stata retrocessa.

La Germania non sta molto meglio in vista del Mondiale, con una sola vittoria nelle ultime sette partite.

L’Italia ha vinto il Gruppo A3 con 11 punti, un punto di vantaggio sull’Ungheria, che è entrata in campo a Budapest bastando un pareggio per raggiungere per la prima volta la finale della Quadruple Nations League.

READ  Francia nazionale femminile 5-1 Italia: la Francia ottiene la miglior vittoria dell'Europeo dopo aver battuto l'Italia | notizie di calcio

Retriever d’Italia

Per gli italiani è più facile qualificarsi alle finali della Nations League che ai Mondiali.

Hanno anche raggiunto il campionato 2021, perdendo contro la Spagna in semifinale in casa nei primi mesi da campioni d’Europa.

Molto è cambiato nella rosa dalla vittoria sull’Inghilterra nella finale del Campionato Europeo a Wembley l’anno scorso, non ultimo al vertice quando Raspadori ha lasciato il segno.

Tre giorni dopo aver segnato il gol della vittoria contro l’Inghilterra a Milano, l’attaccante del Napoli ha portato in vantaggio l’Italia su retropassaggio di Adam Nagy.

Wilfried Gonto ha sfidato il portiere Peter Gulassi per la palla che saltava liberamente e Rasbadori è stato attento ad avvicinarsi a Gulassi ea ribaltare la sua conclusione al 27′.

Gianluigi Donnarumma ha realizzato una serie di stop in tuffo – inclusa una tripla parata in pochi secondi – prima che Niccol Barilla infilasse un pallone dall’altra parte a Brian Crisanti, che crossa DiMarco segnando da distanza ravvicinata il suo primo gol per l’Italia.

La pressione nel finale dell’Ungheria non è riuscita a segnare.

“Siamo stati eccellenti per 70 minuti, gli ultimi 20 minuti non mi sono piaciuti molto”, ha detto il Ct dell’Italia Roberto Mancini. “Siamo felici, è importante raggiungere la finale della Nations League per la seconda volta”.

Maguire sotto sorveglianza

Sotto pressione per il suo posto da titolare nella squadra inglese, Harry Maguire non ha aiutato la sua causa contro la Germania.

Il difensore centrale del Manchester United ha sbagliato il primo gol della Germania al 52′ dal dischetto di Ilkay Gundogan – Maguire inizialmente ha dato la palla a Jamal Musyala, poi ha commesso un fallo goffo sull’adolescente in area pochi istanti dopo – poi è stato espulso a centrocampo per aver permesso esso. I tedeschi rompono, culminando in fondo alla rete dal limite dell’area di Havertz.

READ  Jorginho sbaglia un rigore nel finale per lasciare l'Italia e c'entra - Qualificazioni Mondiali | notizie di calcio

Maguire ha perso il posto allo United, ma Southgate ha mantenuto la sua fiducia in un difensore che gioca meglio per il suo paese rispetto alla sua squadra. È stata una notte difficile per il difensore centrale dell’Inghilterra, dato che John Stones è stato costretto ad abbandonare per un sospetto infortunio al tendine del ginocchio.

L’Inghilterra ha risposto bene, con il rigore di Kane che ha segnato 51 gol per l’Inghilterra, due in meno del record nazionale di Wayne Rooney, ma un altro errore si è rivelato costoso.

Bob, sostituendo il punto infortunato di Jordan Pickford, ha colpito il tiro debole di Serge Gnabry e ha avuto Havertz a disposizione per sfruttare la distanza ravvicinata.

“Due errori ci sono costati dei gol, ma mi concentrerò sul fatto che hanno giocato con grande spirito e hanno mostrato la convinzione che non siamo apparsi nelle ultime partite”, ha detto Southgate.

C’è stato un periodo di silenzio ben seguito prima del calcio d’inizio in onore della regina Elisabetta II, scomparsa questo mese. I giocatori di entrambe le squadre indossavano fasce nere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.