L’Italia affronta il suo passato fascista mentre la destra si prepara al potere – Politico

Clicca play per ascoltare questo articolo

ROMA – Ci sono dei delitti che segnano un momento della storia. Il brutale omicidio di un venditore ambulante nigeriano in Italia potrebbe essere uno.

Il discorso pubblico sull’omicidio di Aleka Ogorchoco, che è stata picchiata a morte davanti a spettatori nella città costiera di Civitanova Marche, ha messo in luce le divisioni nella società mentre gli italiani si preparano a votare alle elezioni anticipate il mese prossimo.

Per alcuni, l’omicidio è colpa di anni in cui hanno alimentato la retorica anti-immigrati dei politici di destra, con echi preoccupanti del fascismo. Altri accusano la sinistra di cercare di strappare alla tragedia il capitale politico.

L’aspra polemica è importante perché, secondo l’attuale sondaggio d’opinione, saranno i partiti anti-immigrazione di destra della politica italiana ad ottenere i maggiori consensi alle elezioni e alla formazione del prossimo governo.

Su tutti c’è Giorgia Meloni, leader dei Fratelli Musulmani di estrema destra, che è sulla buona strada per diventare il prossimo premier del Paese dopo il voto del 25 settembre. Segnerebbe un cambiamento radicale nella politica italiana, ponendo potenziali rischi per l’economia del Paese dopo un periodo di stabilizzazione sotto l’influenza del premier uscente Mario Draghi. Si teme anche che un’alleanza di destra possa indebolire l’unità europea in un momento delicato.

I critici di Meloni affermano che il mondo dovrebbe rendersi conto di quanto siano estreme le sue opinioni, avvertendo che i giorni bui del fascismo degli anni ’30 potrebbero essere tornati. Ha aumentato la copertura mediatica che il nuovo governo italiano dovrebbe prestare giuramento intorno al centenario della marcia di Mussolini su Roma.

Per la grande democratica Laura Boldrini, critica e rivale politica della Confraternita, Meloni “rappresenta in Italia l’estrema destra che non ha fatto i conti con il suo passato”.

READ  Casa o Roma? Italia e Inghilterra si sfidano per la Coppa Euro 2020 | Novità Euro2020

“I Fratelli d’Italia sono stati infiltrati da elementi apertamente fascisti”, ha detto Boldrini. È chiaro che il partito vuole una società chiusa che guarda al passato mentre l’Italia deve guardare al futuro. Sono finiti il ​​medioevo. “

La Meloni e la sua tribù sono davvero eredi di Fascio Mussolini? E cosa faranno se prenderanno il potere questo autunno?

Meloni, 45 anni, è entrato in politica all’età di 15 anni come attivista nel Fronte Giovanile del Movimento Sociale Italiano (MSI). È un gruppo formato da ex fascisti nel secondo dopoguerra. Mentre il movimento è stato visto come il braccio elegante del movimento, il movimento ha mantenuto i suoi legami con gli estremisti.

Meloni in seguito ha lasciato il Partito popolare di centrodestra di Silvio Berlusconi in opposizione alla sua proposta di sostegno al tecnocrate Mario Monti nelle elezioni del 2013 e ha fondato i Fratelli d’Italia. I fratelli mantengono il simbolo della torcia del MSI nel loro logo e hanno mandato come candidati i nipoti di Mussolini, anche se affermano che parlare di fascismo è obsoleto.

Il partito sostiene che le sue origini nell’opporsi a un leader non democratico mostrano che in realtà è un difensore della democrazia, al contrario di una tirannia fascista. I Fratelli d’Italia è anche l’unico partito che ha rifiutato di sostenere i successivi governi non eletti nell’ultima legislatura, culminando nella sua opposizione alla grande coalizione di Draghi.

Georgia Meloni ha lasciato il Partito popolare di centrodestra di Silvio Berlusconi in opposizione alla proposta di sostegno al tecnocrate Mario Monti nelle elezioni del 2013 e ha fondato i Fratelli d’Italia | Tiziana Fabi/AFP tramite Getty Images

La Meloni ha detto in un’intervista l’anno scorso che nel suo partito “non c’era posto per la nostalgia del fascismo”.

Raffaele Vito, membro del Parlamento europeo per la Fratellanza in Italia, ha detto che i suoi colleghi sono rimasti all’opposizione durante il governo Draghi “perché il principio per noi è la democrazia, che viene scelta dal popolo. Quindi quando ci accusano di fascismo e estremismo, non possiamo che rispondere con una risata perché le nostre azioni e le nostre scelte sono completamente opposte”.

READ  Stefanos Tsitsipas ha raggiunto le semifinali dell'Australian Open con una vittoria per set contro l'italiano Yannick Sener

Ma c’erano disaccordi. L’anno scorso, un membro del Parlamento europeo è stato sospeso dalla Fratellanza dopo che un documentario segreto lo mostrava mentre discuteva di finanziamenti illegali in incontri con estremisti che compivano saluti fascisti e facevano battute razziste.

Con l’allontanarsi della pandemia, l’immigrazione – un pilastro dei movimenti politici di destra in tutto il mondo – torna ad essere una questione importante nella politica italiana.

blocco navale

Le proposte, pubblicate dopo una conferenza del partito della Fratellanza a maggio, prevedevano la detenzione dei migranti in aree designate fino a quando non avessero dimostrato la loro richiesta di asilo, un blocco navale e multe per le navi di soccorso delle ONG.

L’alleato di Meloni e potenziale partner di coalizione è Matteo Salvini, leader della Lega intransigente contro l’immigrazione. Quando era ministro dell’Interno in una ex coalizione, Salvini ha fatto una campagna contro le navi di soccorso dei migranti delle ONG. È stato processato per aver tenuto migranti su barche e molti dei suoi sforzi per contestare le operazioni delle ONG sono stati portati davanti ai tribunali.

Ma in questa campagna elettorale Salvini è balzato alla questione degli immigrati clandestini che invadono un centro di accoglienza dell’isola di Lampedusa per presentare il suo caso agli elettori.

Tuttavia, ci sono ragioni per credere che se dovessero finire per guidare il prossimo governo, i piani più stravaganti dei fratelli potrebbero non realizzarsi mai. È probabile che le proposte del partito sull’immigrazione siano in conflitto con le leggi internazionali, marittime e dell’UE.

Inoltre, le istituzioni democratiche italiane e gli impegni internazionali possono aiutare a impedirle di perseguire deviazioni drammatiche.

READ  La Juventus sarà la prima squadra italiana ad apparire nella serie di documentari sportivi di Amazon "All or Nothing"

“Il romanzo che siamo fascisti è una finzione”, ha detto Vito. “Questo è un male per l’Italia e la sua reputazione all’estero”.

Alcuni accademici sono d’accordo. Se la coalizione di destra Meloni vincerà il potere, sarà “il governo più di destra nella storia della Repubblica italiana”, ha affermato Giovanni Orsina, professore di storia politica all’Università Luis di Roma. Ma ha aggiunto che classificare i fratelli italiani come fascisti o neofascisti è una “dichiarazione falsa”. “Potresti odiare Meloni e le sue proposte. Ma il fascismo è solo un termine improprio”.

Orsina ha detto che gli impegni internazionali dell’Italia – in particolare all’interno dell’Unione Europea – lasciano poco spazio all’estremismo. “Questo è uno dei motivi per cui il governo di destra non è un disastro, c’è poco spazio di manovra”.

Sondaggio d’opinione del parlamento nazionale italiano

Per ulteriori dati sui sondaggi in tutta Europa, visitare Politico sondaggio.

Altri credono che l’ascesa della Fratellanza potrebbe annunciare un’era di autoritarismo di destra nel tempo. Per Mauro Magatti, professore di sociologia all’Universidad Católica del Sacro Core di Milano, questo non sarebbe perché Meloni guida un movimento “fascista”, ma perché non riuscirebbe a mantenere le sue promesse al pubblico.

Ha detto che la Fratellanza in Italia sta raccogliendo sostegno da elettori poco istruiti che affrontano problemi economici offrendo soluzioni che difficilmente saranno realizzabili. Invece di rivolgersi al centro, gli elettori possono cercare opzioni più difficili per la destra in futuro.

“Se un governo di destra sale al potere, il fratello d’Italia dovrà fare i conti con il risentimento”, ha detto Magatti. Il fatto che le loro politiche siano molto deboli [means] Questa carenza può portare a risultati inaspettati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.