L’enorme portaerei statunitense USS Gerald R. Ford arriva al porto di Halifax

La portaerei più nuova e avanzata del mondo Marina americana La flotta è arrivata questa mattina al porto di Halifax.

A propulsione nucleare USS Gerald R. Guado Al suo primo schieramento, dopo aver lasciato il suo porto di origine a Norfolk, in Virginia, il 4 ottobre.

La nave da guerra pesava più di 100.000 tonnellate ed era descritta come la più grande portaerei del mondo.

Può trasportare più di 75 aerei e il suo equipaggio può includere fino a 4.500 marinai.

Leggi di più:

Il primo dispiegamento del vettore USS include una visita ad Halifax questo fine settimana

Prima di arrivare ad Halifax, la nave ha partecipato a esercitazioni navali con numerosi alleati della NATO, tra cui Canada, Spagna, Danimarca, Paesi Bassi e Germania.

La storia continua sotto l’annuncio

Mentre si trovano ad Halifax, alcuni marinai Ford dovrebbero partecipare a una serie di tour ed eventi programmati, incluso il volontariato presso il negozio dell’usato, il banco alimentare, il rifugio per animali e Habitat for Humanity.

A bordo si terrà anche un ricevimento per i leader della comunità di Halifax, i marinai della Royal Canadian Navy e dignitari stranieri.

“Abbiamo lavorato fianco a fianco con i nostri alleati e partner in alto mare”, ha affermato in una nota il capitano Paul Lanzilotta, comandante della USS Gerald R. Ford.

“Visitare Halifax ci offre l’opportunità di costruire relazioni più solide con i nostri compagni di squadra, rafforzare la nostra partnership e consente ai nostri marinai di esplorare la ricca cultura e accogliere il popolo canadese”.

Leggi di più:

Un gruppo di animali marini sta cercando di scoprire perché una megattera trovata nel porto di Halifax è stata uccisa

L’ultima volta che una portaerei statunitense ha visitato Halifax è stata nel giugno 2017, quando la portaerei USS Dwight D. Eisenhower è arrivata giusto in tempo per celebrare il Canada Day.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 28 ottobre 2022.

2022 copie della stampa canadese

READ  La vicepresidente argentina Cristina Fernandez è stata condannata a 6 anni di carcere e interdetta a vita dai pubblici uffici per frode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.