Home / Politica / Lega e centrodestra vogliono lasciare Campobasso ai Cinque Stelle?

Lega e centrodestra vogliono lasciare Campobasso ai Cinque Stelle?

Ma non è che Lega e Cinque Stelle si sono divisi alcuni comuni nel Mezzogiorno? E, tra questi, Campobasso? La Lega si impone con il proprio nominativo, Alberto Tramontano, nella città capoluogo. Rischia di spaccare l’intera coalizione che sembrava pronta a tornare alla guida della città. Tira avanti come un treno infischiandosene di tutti. Un gioco che potrebbe portare acqua al mulino del Movimento Cinque Stelle guidato da Roberto Gravina. Da qui il pensiero dei maligni: vuoi vedere che Campobasso debba essere lasciata ai Cinque Stelle mentre Termoli a Forza Italia? Congetture politiche? Malignità politiche? Un fatto è, però, certo. Che le liste civiche, i Popolari di Niro e l’Udc bene farebbero a convergere, a questo punto, per Campobasso sul candidato sindaco, Corrado Di Niro e giocarsi la partita del ballottaggio. Anche perché con cinque liste si potrebbe creare un’area vasta in grado di richiamare l’attenzione di quanti fuori dalle coalizioni canoniche. E dinanzi un’operazione di tale fattezza bisognerà, poi, vedere quanti riterranno di candidarsi nelle liste di Forza Italia, Fratelli d’Italia o della stessa Lega che hanno accettato così supinamente il diktat centrale. Un diktat che ha messo fuori gioco lo stesso presidente della Giunta regionale, Donato Toma. Un gioco anche questo voluto? E può il presidente della Giunta avere il riverbero di queste situazioni in Consiglio regionale e sulla stessa tenuta della maggioranza?

Di admin

Potrebbe Interessarti

NON GIOCO PIU’ ME NE VADO: RENZI SBATTE LA PORTA E CREA UN NUOVO PARTITO E NEL MOLISE?

di Massimo Dalla Torre Il Tosco dalla parlata veloce ha deciso: lascia il PD e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *