L’Arsenal Stadium è il giocatore più giovane nella storia della Premier League

Il quindicenne Ethan Nwaneri è diventato il giocatore più giovane nella storia della Premier League quando ha sostituito l’Arsenal tornando in cima alla Premier League con una comoda vittoria per 3-0 sul Brentford domenica.

Il centrocampista dell’Arsenal Ethan Nwaneri.
immagine: Agenzia di stampa francese

I gol di William Saliba e Gabriel Jesus hanno portato la squadra di Mikel Arteta in vantaggio per 2-0 nel primo tempo prima che Fabio Vieira completasse la vittoria al 54′.

Nwaneri, 15 anni e 181 giorni, è entrato come sostituto di Vieira nel secondo minuto di recupero, il primo giocatore under 16 a giocare nella competizione.

Il precedente giocatore più giovane ad apparire in campionato era Harvey Elliott, ora del Liverpool, che aveva 16 anni e 38 giorni quando ha esordito in campionato con il Fulham.

L’Arsenal ha subito la prima sconfitta stagionale nell’ultima partita, contro il Manchester United, ma non sembrava mai essere in pericolo e ha dominato la partita dall’inizio.

Saliba ha iniziato le cose, portando gli ospiti in vantaggio al 17 ‘, e si è alzato su un calcio d’angolo di Bukayo Saka nell’angolo più lontano.

Un altro colpo di testa, dopo 11 minuti, l’Arsenal ha raddoppiato con Grant Xhaka, che ha eliminato Gabriel Jesus con un superbo passaggio incrociato dalla sinistra, che il brasiliano ha affrontato con forza.

La partita ha superato il Brentford al quarto minuto della ripresa grazie a un bel tiro da fuori area del centrocampista portoghese Fabio Vieira, che ha colpito il palo.

L’Arsenal ha 18 punti nelle prime sette partite di questa stagione con il campione in carica del Manchester City, un punto in più rispetto al rivale Tottenham Hotspur nel nord di Londra, anche lui 17 punti.

READ  Roma e Granada si qualificano ai quarti di finale - European League Tour | notizie di calcio

E nell’altra partita di lunedì, Neil Maupay ha segnato il suo primo gol per l’Everton portando i Merseysiders alla loro prima vittoria della stagione con una vittoria per 1-0 sul West Ham United, facendo riposare il Goodison Park.

Mubaye, uno dei recenti acquisti del Brighton Hove Albion, ha preso un ottimo tocco su passaggio di Alex Iwobi e si è arricciato in rete dal limite dell’area al 53′.

La vittoria pone fine a una serie di quattro pareggi consecutivi per l’Everton e lo porta al 13 ° posto in classifica, mentre il West Ham rimane al terzo posto con una vittoria su sette partite, una sconfitta di 1.000 in prima divisione.

Il Brighton & Hove Albion ha annunciato oggi, lunedì, la nomina dell’italiano Roberto de Zerbi come nuovo allenatore per un mandato di quattro anni dopo la partenza di Graham Potter.

De Zerbe, 43 anni, ha iniziato la sua carriera da allenatore in Serie A prima di attirare l’attenzione del Sassuolo portandolo all’ottavo posto nella stagione 2020-21. La scorsa stagione è stato l’allenatore del club ucraino Shakhtar Donetsk.

De Zerbe prende il posto di Potter, che è partito per il Chelsea all’inizio di questo mese dopo tre stagioni di grande successo in carica.

– Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.