La prima volta, la regina non tornerà a Londra per ricevere Boris Johnson e il suo successore

I funzionari reali hanno detto mercoledì che la regina rimarrà in Scozia, dove trascorrerà le sue vacanze estive, per ricevere il primo ministro britannico uscente Boris Johnson e il suo successore la prossima settimana.

La 96enne saluta tradizionalmente la folla con i primi ministri uscenti e entranti a Buckingham Palace, la sua residenza ufficiale a Londra. Sarà la prima volta nei suoi 70 anni di regno che la Regina nomina un nuovo Primo Ministro lontano da Buckingham Palace.

I funzionari hanno detto che Johnson si recherà al castello di Balmoral, la residenza estiva della regina nelle Highlands scozzesi, per presentare formalmente le sue dimissioni martedì. Il suo sostituto – il ministro degli Esteri britannico Liz Truss o l’ex cancelliere dello scacchiere Rishi Sunak, i due finalisti nella corsa alla leadership conservatrice – farà il viaggio lo stesso giorno e la regina Elisabetta gli chiederà di formare un nuovo governo.

La Regina, che quest’anno ha celebrato il suo giubileo di platino, ha avuto problemi a muoversi e negli ultimi mesi ha cancellato alcuni impegni. Ora usa regolarmente un bastone da passeggio.

I funzionari del palazzo non hanno spiegato il nuovo accordo, ma i media britannici hanno riferito che la decisione di rimanere in Scozia è arrivata a confermare il passaggio di consegne politico.

La regina ha trascorso la maggior parte della pandemia a Balmoral e ultimamente ha viaggiato molto a causa di quelli che il palazzo ha descritto come problemi di mobilità. (Andrew Milligan/Reuters)

Alla domanda sull’annuncio, mercoledì Johnson ha detto ai giornalisti: “Non sto parlando delle mie conversazioni con la regina, nessun primo ministro ha mai parlato”.

“Ma posso dirti che faremo sicuramente in modo che gli accordi di consegna si adattino perfettamente a lei e qualunque cosa tu voglia.”

La regina ha servito 14 primi ministri durante il suo regno, da Winston Churchill negli anni ’50 a Johnson. La nomina ufficiale del primo ministro fa parte dei suoi doveri di capo di stato.

La regina si è trasferita al castello di Windsor, a ovest di Londra, all’inizio della pandemia di coronavirus e ora trascorre lì la maggior parte del suo tempo.

Johnson ha annunciato le sue dimissioni all’inizio di luglio dopo un’escalation di scandali morali che hanno rovesciato il suo governo. È rimasto nella sua posizione di primo ministro ad interim fino a quando il suo partito conservatore non ha annunciato il suo successore lunedì.

READ  Leader dell'Isis ucciso nel raid Usa in Siria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.