La Nuova Scozia mette in guardia il pubblico sulle truffe di criptovaluta che portano a perdite “irrecuperabili”.

La Nova Scotia Securities Commission avverte i residenti di A Truffa crittograficache si dice sia spesso crudelmente definito uno schema di “macellazione di maiali”.

La commissione ha affermato in una dichiarazione rilasciata lunedì mattina che la truffa sta causando “perdite individuali per centinaia di migliaia di dollari” in Canada e negli Stati Uniti, e si stima che più di 1 miliardo di dollari sia stato perso in queste truffe in Nord America. dal 2021.

A seconda della versione, la truffa inizia con un messaggio di spam tramite SMS, e-mail o social media o quando la vittima fa clic su Commercio di criptovalute Pubblicità online.

La contea ha affermato che alla vittima viene spesso chiesto di comunicare attraverso un’altra piattaforma di messaggistica, come WhatsApp, Telegram o SMS, rendendo difficile, se non impossibile, rintracciare il truffatore.

Leggi di più:

La coppia dell’Ontario ha perso oltre $ 370.000 in una truffa crittografica: la polizia

leggi quanto segue:

La polizia afferma che la sparatoria a un insegnante della Virginia di 6 anni non è stata “accidentale”

La storia continua sotto l’annuncio

I truffatori tentano di sviluppare una relazione personale con la vittima, quindi la convincono ad aprire un conto di trading di criptovaluta dove depositano una piccola somma di denaro. La provincia ha affermato che i truffatori spesso affermano che “si possono ottenere profitti significativi” investendo “in criptovaluta”.

Dopo il primo deposito, il truffatore mostrerà screenshot di falsi “estratti conto” che mostrano grandi vincite per convincere la vittima a investire di più. La provincia ha affermato che questa strategia si chiama “ingrasso dei maiali”.

READ  L'arte immersiva trova sempre casa - a Tsawasen

“Questi sono documenti falsi perché il truffatore non ha effettivamente utilizzato i soldi per acquistare criptovaluta”.

Quindi, il truffatore dirà alla vittima che deve “pagare tasse o commissioni false per accedere ai propri soldi” quando la vittima desidera prelevare i propri soldi dal conto. Indipendentemente dal fatto che la vittima paghi o meno questa tassa, il truffatore spesso scompare.

“Non solo i truffatori ottengono l’accesso ai fondi depositati della vittima, ma indirizzano la vittima a scaricare applicazioni di trading o software di condivisione di file che consentono al truffatore di accedere al dispositivo mobile o al computer della vittima per ottenere informazioni personali e finanziarie che possono utilizzare per rubare più soldi”, avverte il Comitato per la sicurezza. .

“Il truffatore venderà queste informazioni anche ad altri truffatori, che cercheranno di sfruttare ulteriormente la vittima”.

Leggi di più:

L’Unione Europea stabilisce regolamenti sulle criptovalute che potrebbero stabilire standard globali

leggi quanto segue:

La popolarità del principe Harry scende al minimo storico con l’arrivo della stanchezza e delle critiche

La storia continua sotto l’annuncio

La parte finale della truffa, ha detto, è la “truffa del rimborso”, quando la vittima viene contattata da qualcuno che dice di poter recuperare i soldi persi a pagamento.

“Se diventi una vittima, è improbabile che tu possa riavere i tuoi soldi”, ha detto la contea. I funzionari stanno consigliando ai neoscozzesi di non rispondere a richieste o annunci non richiesti che chiedono denaro per compensare le perdite.

Secondo la commissione, non si può fare molto una volta che una persona è caduta vittima di un crypto scammer.

“Sebbene la Commissione sia interessata a ricevere segnalazioni di perdite da parte di investitori di criptovaluta a causa di queste truffe, per esperienza di solito c’è poco da fare per recuperare questi fondi”, si legge nella dichiarazione.

L’unico modo in cui gli investitori possono proteggersi è riconoscere ed evitare la truffa.


Clicca per riprodurre il video:

In che modo il crollo delle criptovalute FTX sta mettendo in pericolo il futuro del settore


Paul Radford, presidente della Nova Scotia Securities Commission, ha affermato nella dichiarazione che queste truffe sono diventate molto diffuse e stanno mietendo molte vittime.

La storia continua sotto l’annuncio

“Tutti dovrebbero stare molto attenti con se stessi e con i propri amici e familiari ai messaggi o agli annunci non richiesti che raccomandano di investire in criptovalute”, ha affermato Radford.

“I canadesi che desiderano scambiare risorse crittografiche dovrebbero farlo solo tramite piattaforme di criptovaluta o rivenditori registrati in Canada.”

L’elenco delle piattaforme registrate è Disponibile sul sito web dell’NSSC.

Tuttavia, la commissione avverte che il trading di criptovalute è “estremamente rischioso” a causa di truffe, volatilità e hacking. Consiglia al pubblico di non utilizzare mai carte di credito o linee di credito per investire, perché “le perdite dovute a frodi sono spesso ingenti e irrecuperabili”.

e copia 2023 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.