La NASA ha previsto l’impatto di un asteroide in Ontario, Canada

Una palla di fuoco ha illuminato il cielo sopra l’Ontario il 19 novembre 2022. La NASA ha previsto l’impatto di un asteroide con Programma di valutazione del rischio di impatto scout. immagine incrociata NASA/ Roberto Werick.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato dalla NASA il 22 novembre 2022.

La NASA si aspettava una collisione di asteroidi

2022 WJ1 Era un piccolo asteroide in rotta di collisione con la Terra. Ma gli astronomi l’hanno visto arrivare e lo Scout Impact Hazard Assessment System della NASA ha calcolato dove si sarebbe scontrato.

Nelle prime ore di sabato 19 novembre 2022, i cieli dell’Ontario meridionale, in Canada, si sono illuminati quando un piccolo asteroide si è schiantato in modo innocuo nel cielo alto nell’atmosfera terrestre, e probabilmente una piccola meteora si è diffusa sulla costa meridionale del lago Ontario. Fireball non è stata una sorpresa. Largo quasi un metro (3 piedi), la NASA ha rilevato l’asteroide 3 ore e mezza prima dell’impatto, rendendo questo evento la sesta volta nella storia che un piccolo asteroide è stato rintracciato nello spazio prima di colpire l’atmosfera terrestre.

Una delle missioni della NASA è rilevare e tracciare NEO di grandi dimensioni che potrebbero sopravvivere passando attraverso l’atmosfera terrestre e causare danni sulla Terra, ma questi oggetti possono anche essere rilevati molto prima di quelli più piccoli come un asteroide che si è rotto a sud. Ontario. Tali piccoli asteroidi non rappresentano un pericolo per la Terra, ma potrebbero essere un utile test delle capacità di difesa planetaria della NASA per il rilevamento, il tracciamento, la determinazione dell’orbita e la previsione dell’impatto.

Disponibile ora! Calendario lunare 2023 EarthSky. Un calendario unico e bellissimo in formato poster che mostra le fasi lunari ogni notte dell’anno! Fa un grande regalo.

Difesa planetaria

Kelly velocedirettore del programma per le osservazioni di oggetti vicini alla Terra per l’Office for Planetary Defense Coordination (PDCO) al quartier generale della NASA a Washington, ha detto:

La comunità della difesa planetaria ha veramente dimostrato la sua abilità e volontà con la sua risposta a questo breve evento di avvertimento. Tali impatti innocui diventano esercizi automatici nel mondo reale e ci danno fiducia che i sistemi di difesa planetaria della NASA siano in grado di informare la risposta alla possibilità di un impatto pericoloso da parte di un oggetto più grande.

Finanziato dalla NASA Indagine sul cielo della Catalina A Tucson, in Arizona, l’asteroide è stato scoperto la sera del 18 novembre, durante le ricerche di routine di oggetti vicini alla Terra. Il feedback è stato rapidamente segnalato a Centro Pianeta Minore – il centro di smistamento riconosciuto a livello internazionale per le misurazioni della posizione dei corpi celesti minori – a cui sono stati quindi inviati automaticamente i dati Pagina di conferma NEO.

READ  SpaceX smetterà di produrre nuove capsule Crew Dragon. Ecco perché

Sistema di valutazione del rischio di impatto Scout della NASAgestito dal Center for Near-Earth Object Studies (CNEOS) presso il Jet Propulsion Laboratory dell’agenzia nel sud della California, ha recuperato automaticamente i nuovi dati da quella pagina e ha iniziato a calcolare la probabile traiettoria dell’oggetto e le possibilità di impatto. CNEOS calcola ogni orbita nota di asteroidi vicini alla Terra per fornire valutazioni dei potenziali rischi di collisione a supporto del PDCO della NASA.

Visita il sito web completamente interattivo Occhi puntati sugli asteroidi Luogo.

La cooperazione era essenziale

Sette minuti dopo che l’asteroide è stato pubblicato sulla pagina di conferma, Scout ha stabilito che aveva una probabilità del 25% di colpire l’atmosfera terrestre, con potenziali siti di impatto che si estendevano dall’Oceano Atlantico al largo della costa orientale del Nord America fino al Messico. Quindi più osservazioni sono state rese disponibili dalla comunità astronomica, compresi gli astronomi dilettanti del Kansas, per perfezionare meglio la traiettoria dell’asteroide e il potenziale sito di impatto.

Shantanu NaiduUn ingegnere di navigazione e operatore scout del JPL ha dichiarato:

Piccoli oggetti come questo possono essere rilevati solo quando sono molto vicini alla Terra, quindi se sono diretti verso un impatto, il tempo è essenziale per raccogliere quante più osservazioni possibili. Questo oggetto è stato scoperto abbastanza presto da consentire alla comunità della difesa planetaria di fornire più osservazioni, che Scout ha poi utilizzato per confermare l’impatto e prevedere dove e quando l’asteroide avrebbe colpito.

Mentre Catalina continua a seguire l’asteroide nelle prossime ore, Scout ha utilizzato questi nuovi dati per aggiornare continuamente la traiettoria dell’asteroide e la valutazione del sistema sulla possibilità di una collisione, pubblicando questi risultati su Pagina web del sistema di valutazione dei rischi.

READ  Nuovo studio: le persone che vivono in aree verdi trovano più facile smettere di fumare

Gli sforzi della comunità hanno contribuito a confermare l’impatto dell’asteroide

Molti astronomi controllano la pagina web di Scout durante la notte per identificare gli asteroidi più importanti da seguire. Un gruppo di astrofili Osservatorio Farpoint a Eskridge, Kansas, ha seguito l’asteroide per più di un’ora, fornendo dati aggiuntivi critici che hanno permesso a Scout di confermare una probabilità del 100% di impatto e di identificare la posizione prevista del rientro atmosferico come sopra l’Ontario meridionale alle 3:27 EDT (00:27 a.m. PST) 19 novembre. Con più di due ore prima dell’impatto, c’era tempo per avvisare gli scienziati dell’Ontario sudoccidentale della brillante palla di fuoco che stava per verificarsi.

Alla fine sono state raccolte un totale di 46 osservazioni della posizione dell’asteroide e l’ultima osservazione è stata effettuata solo 32 minuti prima dell’impatto dell’asteroide. Telescopio da 88 pollici (2,2 metri) dell’Università delle Hawaii su Mauna Kea.

Come previsto, alle 3:27 EST (12:27 PST) l’asteroide è penetrato nell’atmosfera terrestre con un angolo basso e si è rotto, provocando probabilmente una pioggia di piccoli meteoriti e senza lasciare danni sulla superficie. Dopo questa innocua rottura, il Minor Planet Center ha localizzato l’asteroide 2022 WJ1 per riconoscerne la scoperta mentre era ancora nello spazio.

Molte scene

Sono stati segnalati dozzine di avvistamenti Società americana di meteoriti, e gli scienziati che sono stati avvisati della previsione dell’esploratore sono stati in grado di fotografare l’ingresso dell’asteroide nell’atmosfera. Anche i video della palla di fuoco raccolti dal pubblico sono stati pubblicati online. Agenzia della NASA Sito Web delle Cascate Meteore Segnala anche i rilevamenti radar meteorologici di frammenti di palle di fuoco che cadono come meteoriti all’ora prevista sul lago Ontario. Meteoriti più piccoli possono essere trovati a est di Grimsby mentre quelli più grandi possono essere trovati vicino a McNab.

READ  Il riscaldamento globale sta rallentando in un nuovo studio

È stato il primo asteroide scoperto e tracciato prima che colpisse la Terra 2008TC3, che è entrato nell’atmosfera sopra il Sudan ed è esploso nell’ottobre 2008. Quell’asteroide largo 4 metri ha sparso centinaia di piccoli meteoriti sul deserto nubiano. All’inizio di quest’anno, un asteroide 2022 d.C. 5 È entrato nell’atmosfera sopra il Mare di Norvegia dopo che Scout ha predetto con precisione la sua posizione, diventando il quinto oggetto ad essere rilevato prima dell’impatto. Man mano che i sondaggi diventano più sofisticati e sensibili, un numero maggiore di questi oggetti innocui viene catturato prima che entrino nell’atmosfera, fornendo veri e propri esercizi per il programma di difesa planetaria della NASA.

In conclusione: la NASA ha previsto un impatto di un asteroide in Ontario, Canada, attraverso il sistema di valutazione del rischio di impatto scout. L’obiettivo di Scout è monitorare i pericoli di impatto sulla Terra.

Per saperne di più: un asteroide ha colpito il Canada e potrebbe aver lasciato cadere meteoriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.