La gemma nascosta non rimarrà così a lungo

registrare

Occupando un luogo molto speciale della penisola del Gargano in Puglia – lo ‘sperone’ della calzatura italiana – Baia delle Zagare è uno di quei resort difficili da raggiungere arroccati sulla tripletta di tre spiagge incontaminate riparate dalle magnifiche scogliere frastagliate di calcare bianco sul mare. confine di un parco nazionale. Si affaccia inoltre su due ‘faraglioni’ – o faraglioni – chiamati Arco di Diomede (Arco di Diomede) e Le Forbici (Le Forbici).

Decenni fa, un marinaio e sua moglie sono inciampati a terra da una barca e hanno deciso di stabilirsi qui, impegnando un’enorme quantità di lavoro per renderlo vivibile e lottando con il consiglio per servizi come l’elettricità. Ora, la gente del posto si sta litigando per un lettino sulla spiaggia, il che è molto limitato, a meno che tu non stia qui. La moglie della coppia che ha acquisito la terra e costruito l’hotel originale risiede ancora qui, in una posizione privilegiata che si protende tra due spiagge, tenendo i giardinieri all’erta pur mantenendo il suo rigoglioso giardino pieno di cactus in vaso, pini mediterranei e fiori di agrumi .

I turisti vengono qui principalmente per rilassarsi e prendere il sole, scegliendo tra tre spiagge, alle quali si accede con un ascensore panoramico (forse non un gran numero nel mondo eco-consapevole di oggi) e la piscina dell’hotel.

L’apparenza

Accor ha acquisito Recenty e, sotto la nuova gestione del personale che ha recentemente lasciato la loro caccia alle celebrità in Puglia Borgo Egnazia, grandi progetti sono in lavorazione per questo hotel che apparirà sotto lo stendardo della boutique Mgallery. Non che ci sia qualcosa di sbagliato nell’ambiente attuale: questo hotel imbiancato a calce ha interni caldi e neutri e le porte e le finestre ad arco tipiche della zona, con una fantastica atmosfera anni ’70, in particolare il bar e la hall. Ma altri posti hanno sicuramente bisogno di lavoro (il nastro adesivo sul tetto, ad esempio, brucia così tanto che è inutile durante il giorno). Tutto cambierà quando l’hotel chiuderà per l’inverno, poiché il compito più grande sarà quello di trasformare la poco brillante palestra in una spa, con vista sul Fraglione.

Servizi

Il servizio qui è ottimo, poiché l’isolamento dell’hotel dovrebbe rendere difficile trovare personale. La caratteristica assoluta, che rimarrà a lungo nella memoria, è il suo eccezionale proprietario Antonio, che gestisce colazione e cena presso il ristorante principale, poi presiede il pranzo al Baia Beach Grill sull’estremo nord della spiaggia. Non solo conosce cibo e vino, ma la sua lunga storia in hotel significa che era al corrente di dettagli come l’ora esatta in cui la luna piena sarebbe sorta sul mare, illuminando drammaticamente il percorso della luce attraverso i faraglioni. Tanto di cappello a lei, signore.

la stanza

Secondo i piani di ristrutturazione, “less is more” e le camere saranno selezionate per fare spazio a un soggiorno più spazioso. Ma per ora gli alloggi sono divisi in due aree – una con stanze più piccole ed economiche e l’altra – in cui mi trovo – con stanze più spaziose e recentemente rinnovate con enormi balconi che si affacciano sul giardino. Ci sono anche suite con vista mozzafiato sul mare.

La mia camera aveva alcune caratteristiche particolarmente moderne senza perdere il suo fascino del vecchio mondo. In particolare noto non una, non due, ma sei porte USB (la maggior parte degli hotel fuori Roma non ne ha) e uno scarico lineare nel lavandino del bagno. La camera aveva un grande armadio (senza porte, quindi non si lascia nulla dietro) nonché altri servizi che sembrano mancare in altri hotel italiani come il necessario per preparare caffè e tè e un minibar gratuito (solo bevande analcoliche).

cibo + bevanda

Grazie al già citato maitre d’, ho potuto mangiare i migliori piatti del Baia Beach Grill lungo la spiaggia di Levante (tra cui lasagne con gamberi e branzino alla griglia lavati su una meravigliosa rosa locale). Il ristorante principale al piano di sopra, Le Faraglione – che ha le migliori viste dell’intera proprietà – serve anche cibo eccellente e si consiglia di provare l’aragosta – che era deliziosa – così come gli spaghetti di merluzzo che ho mangiato la sera successiva. Lo chef è particolarmente abile nei pasticcini e il Rum Baba era eccezionale. La torta nuvola più leggera e romantica che si possa immaginare è stata servita con frutta fresca e crema pasticcera. Anche la colazione era di alto livello, con la solita tariffa italiana – anche se con una distinzione – ogni stazione aveva un membro del personale che serviva, quindi non puoi aiutarti. I prezzi del ristorante sono molto ragionevoli per evitare che gli ospiti escano dall’hotel per i pasti.

fuori + intorno

È difficile spostarsi senza auto, e se vuoi lasciare questo luogo ambito, Vieste è a 40 minuti di auto a nord, e Mont S’Angelo, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, è a circa un’ora di macchina su per la collina, più o meno dietro il resort. Si consiglia di noleggiare un’auto, ma se si prende un treno, l’hotel dispone di un trasferimento privato da e per la stazione di Foggia (a un’ora di distanza) che vi porterà a Roma in tre ore, o vi accompagnerà attraverso la Puglia fino a sud a Lecce.

giudizio

La sua posizione impareggiabile rende questo resort una delle perle nascoste d’Italia. Spero vivamente che rimanga così, ma con i prossimi lavori di ristrutturazione, dubito che lo farà.

Le basi

Le tariffe delle camere recentemente rinnovate partono da € 209 a notte. hotelbaiadellezagare.it; [email protected]

La nostra valutazione è su cinque

★★★★★

Evidenziare

Nuota sulla spiaggia poco prima del tramonto, quando la maggior parte dei bagnanti va. Inoltre, la mattina presto prima del loro arrivo. È incredibilmente silenzioso.

luce bassa

L’accesso è probabilmente la parte peggiore di questo posto, ma lo rende anche uno dei migliori.

Lo scrittore è stato ospite di Accor.

READ  Pajari sale alla WRC2 Fabia in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.