La Disney ha in programma un budget maggiore per “Doctor Who”.



BBC

Con Disney+ che si sta trasformando nella nuova casa dei nuovi episodi di “Doctor Who” fuori dal Regno Unito, si dice che la serie abbia un budget e un restyling creativo.

telegrafo I rapporti suggeriscono che mentre lo showrunner Russell T Davis manterrà la visione creativa generale dello spettacolo, la Disney darà allo spettacolo enormi budget ben oltre i mezzi della BBC per consentire più valori e stelle della produzione cinematografica.

Tuttavia, gli importi numerici effettivi sono “commercialmente sensibili” e non sono stati divulgati. La serie è diventata un cult nonostante i budget limitati nel corso degli anni, e ora sembra che Mouse House abbia intenzione di farla competere a livelli enormi.

Inoltre, si dice che la Disney abbia voce in capitolo nelle decisioni creative dello show in base a un accordo di co-produzione con la BBC che manterrà il controllo editoriale definitivo per le serie future, quindi il tono e il contenuto non si discosteranno in modo significativo dal canone.

L’emittente del servizio pubblico conserva anche i diritti di proprietà intellettuale, quindi la Disney non sarà in grado di produrre altri spin-off basati sul concetto.

La nuova partnership apparirà nel 2023 quando i nuovi episodi di “Doctor Who” inizieranno a essere trasmessi su BBC iPlayer nel Regno Unito e su Disney+ in oltre 150 mercati in tutto il mondo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.