Kepa Arrizabalaga sta per trasferirsi al Napoli

Notizie di trasferimento: si avvicina il trasferimento in prestito di Kepa Arrizabalaga al Napoli

secondo Corriere dello Sport Attraverso Quartier Generale Chils (gratuito calcio. Londra), Kepa Arrizabalaga potrebbe arrivare al Napoli dal Chelsea. Il rapporto aggiunge che oggi si terrà un incontro finale cruciale per finalizzare la mossa del portiere.

Il 27enne spagnolo è caduto nella lista delle priorità del Chelsea. Dopo essere arrivato al club nel 2018 dall’Athletic Bilbao, il portiere non è riuscito a consolidare il suo posto.

Una volta giocatore regolare, è stato retrocesso a una posizione di riserva dopo una serie di errori ridicoli e un calo di forma. I Blues hanno acquistato Edward Mendy nel 2020 per sostituire lo spagnolo tra i bastoni.

Mendy invece si è affermato come l’indiscussa scelta numero uno a Stamford Bridge. Thomas Tuchel non si fida tanto dello spagnolo come è evidente dal fatto che lo ha dato solo a lui quattro inizi in Premier League la scorsa stagione.

Il 27enne è stanco di dover fare il secondo violino per Mendy e potrebbe essere in viaggio per l’Italia quest’estate. Napoli gli ha offerto una via di fuga indagando sul suo prestito. Il processo è in corso da un po’ di tempo, ma sembra che il giocatore possa andarsene ora.

Kepa dovrà lottare per un posto contro Alex Meret allo stadio Diego Armando Maradona. L’italiano è al club dal 2019 ed è il portiere numero uno. Lo spagnolo può aspettarsi da lui una sana competizione.

READ  I giganti spagnoli e italiani attendono gli irlandesi in Europa
Kepa Arrizabalaga potrebbe partire per il Napoli quest’estate.

La sua possibile partenza darà a Tuchel un altro mal di testa. Marcos Pettinelli sarà l’unico portiere rimasto in prima squadra. Il 30enne dovrebbe farsi avanti in caso di emergenza. I Blues hanno ingaggiato Gabriel Slonina dalla squadra della MLS Chicago Fire, ma si unirà al club a gennaio dopo aver completato la stagione.

Altre notizie sul Chelsea

Tuchel e i fan sperano che Kepa possa recuperare la sua forma e sfidare Mendy per un posto nella squadra. Per quanto riguarda il giocatore stesso, spera in più tempo per giocare, se volesse viaggiare per i Mondiali di novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.