Kenneth Branagh sceglie un cast di alto livello per il prossimo film di Poirot

Il detective Hercules Poirot incontrerà presto un altro mistero da risolvere e simili Assassinio sull’Orient Express E il Morte sul Nilo Prima di allora, Kenneth Branagh l’aveva fatto collage Un cast di prim’ordine per il prossimo film di Poirot.

Kenneth Branagh ha origliato Kyle Allen (Rosalyn), Camille Cotten (Chiama il mio agente), Jamie Dornan (Belfast), Tina Fey (30 rocce), Judd Hill (Belfast(Ali Khan)6 interrato), Emma Laird (Sindaco di Kingstown), Kelly Riley (Yellowstone), Ricardo Scamarico (L’ombra di Caravaggioe Michelle YeohTutto ovunque in una volta) per distinguerlo Inquietante a Venezia.

Ambientato nella spettrale Venezia del secondo dopoguerra alla vigilia di All Hallows, A Haunting in Venice è un orribile mistero che mostra il ritorno del famoso detective Hercule Poirot,“Legge la descrizione ufficiale.”Ora in pensione e che vive in esilio autoimposto nella città più affascinante del mondo, Poirot partecipa con riluttanza a una seduta in una fatiscente magione infestata dai fantasmi. Quando un ospite viene ucciso, il detective viene catapultato in un mondo sinistro di ombre e segreti.Kenneth Branagh riprenderà il ruolo di Poirot e dirigerà anche il film. Michael Green ha scritto la sceneggiatura, basata su Agatha Christie festa di Halloween. La produzione si svolgerà ai Pinewood Studios fuori Londra e in una location a Venezia. Kenneth Branagh ha dichiarato in una dichiarazione:

Questo è un grande sviluppo per il personaggio di Hercule Poirot, così come per il franchise di Agatha Christie. Basato su un’intricata e poco conosciuta storia di mistero ambientata ad Halloween in una città stregata per immagini, questa è una grande opportunità per noi come registi e godiamo dell’opportunità di portare qualcosa di veramente inquietante al nostro pubblico fedele al cinema.

Steve Aspel, presidente di 20th Century Studios, ha aggiunto:Siamo così fortunati a continuare la nostra collaborazione di lunga data con l’incomparabile Sir Kenneth Branna e non potremmo essere più entusiasti della nuova audace direzione creativa che Ken, Michael e il resto del team di regia hanno intrapreso con questo ultimo film. Rimaniamo anche grati a James Prichard e al resto dei nostri amici di Agatha Christie, Ltd., per la loro collaborazione e per averci accreditato ancora una volta, come Poirot si definisce umilmente, “forse il più grande detective del mondo”.“Dopo molti ritardi dovuti alla pandemia, Morte sul Nilo È stato finalmente distribuito nelle sale all’inizio di quest’anno. Sebbene abbia ricevuto recensioni contrastanti, il film è stato abbastanza buono da consentire allo studio di andare avanti con un altro sequel. Cosa ne pensi del fatto che Kenneth Branagh abbia preso il comando di un altro mistero di Poirot?

READ  Brian Cox descrive Johnny Depp come troppo sopravvalutato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.