Italia Flyhalf firma Tommy Allan per il Perpignan

Gli Harlequins hanno confermato che il capitano dell’Italia Tommy Allan si unirà ai francesi del Perpignan a fine stagione.

Dopo essersi unito al club del sud-ovest di Londra all’inizio della stagione 2021/22, Alain tornerà a Perpignan per un secondo periodo al club.

Izzuri è stato incoronato 61 volte. proprio adesso È arrivato agli Harlequins dalla Benetton Treviso dell’URC dove ha trascorso cinque stagioni. Ha anche goduto di un periodo nella provincia occidentale in Sud Africa e nella sua collega accademia della Premier League.

In una dichiarazione dei club questa sera si legge: “Gli Harlequins augurano ad Alan il meglio per il prossimo passo nella sua carriera nel rugby e non vedono l’ora di finire la stagione in corso con la nazionale italiana nei famosi quartieri”.

L’allenatore degli Harlequins Tabai Matson non ha potuto nascondere la sua frustrazione poiché la sua squadra ha subito una sconfitta contro gli Sharks grazie al ritorno della squadra sudafricana nel secondo tempo.

Gli Sharks sono scesi a 14 uomini a causa di un cartellino rosso mostrato per sostenerli toro nish Al 60° minuto i Queen’s tornano in lizza perdendo 39-31 a Durban.

Gli Sharks hanno raccolto altri due punti con la vittoria dopo aver incrociato cinque tentativi, mentre i Queens sono riusciti a strappare un punto bonus perdente fuori casa.

La seconda meta dell’ala Josh Bassett ha riportato la sua squadra sul 32-31 prima che gli Sharks segnassero la meta finale attraverso il terzino Boeta Chamberlain al 79 ‘per assicurarsi una vittoria notoriamente.

“Abbiamo dato loro molti rigori e dato loro molte possibilità e le buone squadre li hanno presi, quindi siamo frustrati nell’andare nello spogliatoio perché è stata un’occasione persa”, ha detto Mattson.

READ  Matteo Berrettini regna in Masterchef Italia!

“Abbiamo perso le nostre possibilità nel gioco per giocare il nostro gioco, quindi sarà frustrante quando esamineremo il gioco.

Domani abbiamo un giorno di viaggio e poi un giorno libero ed è importante trascorrere del tempo con le nostre famiglie e poi tornare martedì e mostrare questa partita.

“Non possiamo sopportare troppo perché abbiamo una delle squadre più grandi d’Europa, il Racing 92, che verrà a Stoop domenica. Impariamo alcune lezioni da questa partita e poi ci prepariamo per la nuova sfida”.

centro André Esterhuizen Ha segnato due volte per dare alla sua squadra quattro punti bonus, poiché gli Sharks sono diventati la prima squadra sudafricana a giocare nella Heineken Cup of Champions.

Capitano Arlecchini Alex Dombrandt Ha fatto eco al punto di vista del suo allenatore e ha paragonato il divertente incontro con le squadre francesi in Europa.

“È stato lo stesso, ma è stato bello mescolarlo con una settimana a Durban a 30 gradi e fa un cambiamento da casa, il che è fantastico”, ha detto Dombrant.

“Ma non ci hanno sorpreso e sapevamo che sarebbe stata una squadra fisica, e sono stati fortunati a poter riportare gli Springboks dalla nazionale.

“Sapevamo che sarebbe stata una sfida difficile e loro sono una grande squadra e come Tubbs ha detto che era frustrato e ha perso la vittoria.

“Abbiamo dimostrato in passato che i deficit non ci fanno male e sappiamo di poter tornare indietro perché abbiamo quella fiducia, capacità e convinzione che inseguono qualsiasi risultato.

“Lo slancio era lì, ma alla fine abbiamo esaurito il tempo”.

Ulteriori rapporti PA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.