Interruttore Magnetermic: Una panoramica completa

Un interruttore elettrico che crea o interrompe i contatti in presenza di un campo magnetico è noto come interruttore magnetico, detto anche commutatore magnetico. In altre parole, in presenza di un forte campo magnetico, l’interruttore rimane attivato e si apre quando il campo viene ritirato. Gli interruttori Reed, i sensori a effetto Hall e i relè elettromeccanici sono esempi di interruttori magnetici.

Un interruttore magnetico funziona in modo simile a un interruttore della luce, in quanto attiva o disattiva un circuito in base alla posizione del braccio dell’interruttore. L’unica differenza è che, invece di usare le dita, un interruttore magnetico utilizza un magnete. In questo blog parleremo delle parti degli interruttori, dei tipi e della loro funzionalità.

Diversi tipi di interruttore magnetico

Gli interruttori magnetici sono di tre tipi:

  • Quando il magnete mobile è vicino al braccio, gli interruttori monostabili normalmente aperti rimangono collegati.
  • Quando il magnete è vicino al braccio, gli interruttori monostabili normalmente chiusi rimangono staccati.
  • Quando il magnete si muove, gli interruttori bistabili passano da aperti a chiusi, ma rimangono nello stesso stato anche quando il magnete si allontana.

Il braccio metallico viene attirato dal magnete mobile quando si avvicina abbastanza all’estremità libera del braccio. In questo modo i contatti dell’interruttore entrano in contatto (o si allontanano dal contatto) con l’estremità del braccio. I morsetti magnetici degli interruttori bistabili mantengono il braccio in posizione dopo lo spostamento del magnete.

La funzionalità dell’interruttore magnetermico

Un interruttore magnetico (MS) è un nuovo tipo di interruttore dotato di un nucleo magnetico costruito con materiali ferromagnetici, a differenza di un interruttore a scarica di gas come il tirone. Nella fase ON, il nucleo magnetico è completamente saturo. L’impulso primario viene gradualmente compresso solo diminuendo l’induttanza satura delle bobine magnetiche se questi MS sono accoppiati in serie. Poiché non si corrode e può funzionare costantemente ad alte frequenze di ripetizione, l’MS è un interruttore a stato solido di lunga durata o infinito. È disponibile un laser XeCl accessibile in commercio con un’uscita laser media di 150 W a 500 Hz.

READ  Trasferimento di Gianluca Scamaca: il gol del West Ham del Sassuolo è simile a quello di Zlatan Ibrahimovic ha fatto un viaggio straordinario | notizie di calcio

L’apertura di porte e finestre viene rilevata mediante semplici interruttori magnetici. Il magnete e un interruttore magneticamente sensibile costituiscono un interruttore magnetico di base (di solito un interruttore reed racchiuso in un involucro di vetro). Sono disponibili interruttori normalmente aperti (chiusura su allarme) o normalmente chiusi (apertura su allarme). Per alcuni è previsto un contatto Form-C (a scelta tra normalmente aperto o normalmente chiuso, entrambi in un unico interruttore). Ogni esigenza può essere soddisfatta con un’ampia gamma di fattori di forma degli interruttori magnetici. Sono disponibili anche interruttori a montaggio superficiale e a scomparsa all’interno della porta e del telaio.

Gli interruttori montati in superficie sono normalmente contenuti in una scatola di plastica, mentre quelli superiori possono essere nascosti. Gli interruttori sono progettati per usi specifici, come l’occultamento all’interno di una porta in metallo cavo o in legno. Non possono essere utilizzati in modo intercambiabile. Gli interruttori destinati all’uso industriale o all’esterno possono essere dotati di pesanti custodie in alluminio, alcune delle quali con raccordi per guaine incorporati.

Come scegliere il giusto fornitore di interruttori magnetici?

Gli interruttori magnetici sono importanti nell’uso industriale. Pertanto, ottenere un interruttore della giusta qualità dovrebbe essere una priorità. Per iniziare la ricerca di un buon fornitore, le persone devono inizialmente fare una ricerca approfondita di tutti coloro che offrono questo prodotto sul mercato. Consultando il loro sito web, si potrà determinare la qualità e i tipi di interruttore magnetico che offrono. Nel caso in cui ci sia qualche domanda, requisito o confusione, questi fornitori possono essere raggiunti attraverso il loro id e-mail o numero di telefono che è disponibile sul sito web. Una volta scelto il fornitore, è possibile acquistare il prodotto e far installare gli interruttori.

READ  Immigrazione: i pubblici ministeri italiani chiedono ufficialmente che Salvini sia processato | Notizie | DW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.