Il proprietario della Model X in Cina si scusa e paga i danni a Tesla per diffamazione

Tesla Spesso incontra pubblicità negativa, in parte inventata. Alcune delle accuse provengono dai clienti dell’azienda e a uno di loro in Cina è stato ordinato di scusarsi e risarcire i danni per aver diffamato Tesla.

Tesla non è un’azienda perfetta e ha dei difetti. Tuttavia, la società porterà in tribunale chiunque cerchi di screditarla con bugie, come ha scoperto il proprietario della Model X, il signor Winn.

I marchi di fabbrica di Tesla sono Giga Beer e Giga Beer

L’esito della causa per diffamazione di Tesla contro il signor Wen è che si è scusato in un giornale locale e ha pagato 10.000 CNY (~ $ 1.880 CAD / $ 1.413 USD) di danni.

Il signor Win ha affermato che la sua Model X è improvvisamente scesa da 100 km/h a 60 km/h durante un viaggio. Ha detto ai media che i freni dell’auto si sono guastati e hanno messo in pericolo la sua vita. Il signor Wen ha chiesto un rimborso e un risarcimento a Tesla dopo che diversi video sono stati pubblicati su Douyin, un social network cinese, ha riferito. CnEvPost.

Tuttavia, le dichiarazioni del signor Wen contenevano contraddizioni. Ad esempio, ha affermato che Tesla non lo ha mai contattato, ma Tesla ne ha fornito la prova.

L’azienda si è anche offerta di controllare l’auto per la riparazione. Tuttavia, il signor Wen ha rifiutato l’offerta.

All’inizio di quest’anno, un altro proprietario cinese Tesla Ha ammesso di aver inventato i fatti nel caso del guasto ai freni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.