Il ministro esorta il famoso chef italiano ad aiutare le donne nigeriane in Italia

Il ministro per gli affari femminili e lo sviluppo sociale, Pauline Tallinn, ha elogiato la chef nigeriana di origine italiana, Tracy Iboigboden, per aver cambiato la percezione dei nigeriani in Italia con la sua vittoria nel popolare programma di cucina MasterChef Italy, 2022.

Così il ministro l’ha esortata a sostenere altre donne nigeriane in Italia in modo che possano essere orgogliose del Paese quanto lei.

Lo ha affermato Tallinn alla settima edizione dell’annuale Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, dal tema: “Convivenza, Sostenibilità e Innovazione – Ingredienti della Cucina Italiana per la Salute delle Persone e la Protezione del Pianeta”, che si è tenuta ad Abuja .

Ha detto che l’emergere di Tracy come vincitrice dell’undicesima edizione di MasterChef Italia è una delle migliori notizie che la Nigeria potrebbe ricevere, arrivando dall’Italia sulla scia di tutte le cattive notizie che ha sentito sui nigeriani in Italia.

“Grazie a Dio per questa bellissima notizia. Lei è qui per rompere il ghiaccio e cambiare le cose. Penso che questo sia l’inizio di molte cose positive sulle donne nigeriane in Italia. Ha aperto nuove porte e chiuso i lati negativi delle storie”.

L’ambasciatore italiano in Nigeria, Stefano Di Leo, ha detto che i giovani nigeriani possono raggiungere il successo ovunque, dicendo “Se c’è una visione, i nigeriani sono i migliori”.

La sua storia è stata raccontata da Tracy Iboijboden, una nigeriana di 28 anni del Benin, nello stato di Edo, che ha dichiarato di aver lasciato la Nigeria per l’Italia all’età di 15 anni con i suoi genitori. Tracy ha detto che ha dovuto lavorare come cameriera in un ristorante per 15 anni, durante i quali ha sviluppato la sua passione per la cucina.

READ  Euro 2020: l'Italia batte il Galles e porta a 30 la striscia di imbattibilità, la Svizzera resta viva con la vittoria per 3-1 sulla Turchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.