Il Leeds United gioca ACE Goonto in Inghilterra contro l’Italia, hanno risposto i giornali italiani

Wilfried Gnoto si è assicurato la prima presenza con l’Italia da quando ha firmato con il Leeds United all’inizio di questo mese, quando la squadra di Roberto Mancini ha battuto l’Inghilterra per 1-0 in UEFA Nations League.

Il gol di Giacomo Raspadori al 68′ è bastato per guadagnare i tre punti all’Italia ed eliminare l’Inghilterra dal Girone A della Nations League.

Junonto, 18 anni, ha giocato per la quinta volta per l’Italia quando è uscito dalla panchina al 63′ e il giovane sembra aver impressionato i media italiani con la sua prestazione.

Le valutazioni dei giocatori della Gazzetta dello Sport (edizione cartacea, 24 settembre, pagina sei) hanno dato a Gnonto 6/10 per la sua prestazione e ha detto che ha esercitato “una pressione costante” sulla difesa dell’Inghilterra e che aveva “due gambe che girano”.

Corriere dello Sport Applaudiamo a Gnonto per il suo impatto in panchina, dicendo: “Mancini è consapevole che in campo c’è un’altra Italia e dopo un’ora di gioco sta cercando di dare più shock presentando Gnonto e Pobega agli sfiniti Scamaca e Barilla.

“L’attaccante del Leeds si mostra subito con una buona idea”.

Lo ha detto anche il Corriere dello Sport nella sua edizione cartacea (24 settembre, seconda pagina) che Gnonto ha fatto respirare l’Italia, e non ha mollato di un centimetro, facendolo vedere dalla panchina.

promettente

I fan del Leeds possono essere entusiasti di Gnonto.

Anche se Jesse Marsh ha detto che non pensava che l’italiano fosse pronto per la Premier League prima di unirsi da Zurigo alla scadenza di £ 3,8 milioni, potrebbe comunque svolgere un ruolo in questa stagione.

READ  Un meraviglioso hotel di lusso è stato aperto a Verona, in Italia, questa primavera

Gnonto può giocare come attaccante o su entrambe le fasce e il Leeds è destinato ad avere una possibilità ad un certo punto di questa stagione, che sia nella massima serie o in una partita di coppa.

E se l’ex giovane dell’Inter può giocare cinque volte in una partita internazionale competitiva con l’Italia, diventando il più giovane marcatore della sua storia segnando contro la Germania, probabilmente andrà bene per il Leeds.

Dubitiamo che Gnonto sostituirà Patrick Bamford con Marsh in qualunque momento presto, mentre c’è molta concorrenza da parte dei compagni giovani Joe Gilhardt, Sam Greenwood, Sonny Perkins e Crescencio Summerville per le posizioni che gioca.

Ma per un record italiano che si è comportato bene in Europa, 3,8 milioni di sterline sono un furto per questo talento.

Non vediamo l’ora di vedere come procede su Elland Road.

In altre notizie sul Leeds United, Victor Orta si è assicurato un sostituto per una stella del Leeds nel mezzo di uno sviluppo da 43 milioni di dollari.

Leeds United – Aston Villa: Diego Llorente potrebbe essere licenziato dopo aver sviluppato l’isola – Phil High

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.