Il gruppo K-pop BTS dovrebbe essere esentato dal servizio militare? Corea del Sud a decidere

La Corea del Sud potrebbe condurre un sondaggio pubblico per aiutare a determinare se concedere esenzioni dal servizio militare obbligatorio ai membri della boyband K-pop BTS, hanno affermato mercoledì i funzionari.

La questione del servizio militare attivo della squadra di sette membri è stato un argomento caldo in Corea del Sud perché il suo membro più anziano, Jin, dovrà affrontare la coscrizione a dicembre, quando compirà 30 anni.

Il ministro della Difesa Lee Jong-sup ha detto ai legislatori di aver ordinato ai funzionari di effettuare un rapido sondaggio. Ha detto che il suo ministero prenderà in considerazione anche molti altri fattori come l’impatto economico dei BTS, l’importanza del servizio militare e l’interesse nazionale generale.

Dopo che i suoi commenti hanno suscitato scalpore, il suo dipartimento ha spiegato in una dichiarazione che Lee aveva incaricato i funzionari di esaminare se fosse necessario un tale sondaggio, piuttosto che avviarlo immediatamente.

Ha detto che ai funzionari è stato chiesto di studiare i dettagli, inclusa l’agenzia che sarà responsabile del sondaggio, quanto tempo ci vorrà e chi esattamente sarà intervistato. La dichiarazione afferma che se il sondaggio viene condotto, sarà condotto da una terza parte, e non dal ministero o dalle autorità competenti, per garantire l’equità.

Il ministero ha affermato che i risultati saranno solo uno dei tanti fattori che determinano lo stato militare dei membri dei BTS.

Jimin, J-Hope, Jin, RM, Jungkook, Suga e V dei BTS si esibiscono durante la 64a edizione dei Grammy Awards all’MGM Grand Garden Arena il 3 aprile 2022 a Las Vegas. (Kevin Mazur/Getty Images)

Per legge, tutti gli uomini sudcoreani sani devono prestare servizio militare da 18 a 21 mesi con un sistema di coscrizione creato per far fronte alle minacce rivali nordcoreane. Ma lo stato concede l’esenzione agli atleti, ai musicisti classici e tradizionali, ai ballerini e ad altri ballerini che ottengono i posti più alti in alcune competizioni perché si ritiene abbiano accresciuto il prestigio nazionale.

Quelli esentati dal servizio militare vengono rilasciati dopo aver subito tre settimane di addestramento di base. Ma sono tenuti a svolgere 544 ore di volontariato e lavorare nei rispettivi campi per un periodo di 34 mesi.

Alcuni politici e altri hanno chiesto l’estensione delle esenzioni alle star del K-pop come i BTS perché hanno notevolmente sollevato anche il profilo internazionale della Corea del Sud.

Un sondaggio speciale all’inizio di quest’anno ha mostrato che circa il 60% degli intervistati sostiene le esenzioni militari per i membri dei BTS. Ma un altro sondaggio privato nel 2020 ha mostrato che il 46% sostiene le esenzioni mentre il 48% si oppone.

READ  La Gran Bretagna deve affrontare "48 ore difficili" con il primo avviso di forte calore in assoluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.