Il giudice statunitense annulla il programma di condono del prestito studentesco

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden non accetta più richieste di condono del prestito studentesco dopo che un secondo tribunale federale ha interrotto il programma.

“I tribunali hanno emesso ordini per vietare il programma di sgravio del debito studentesco”, ha affermato il Dipartimento dell’istruzione sul suo sito Web di aiuto agli studenti federali. “Di conseguenza, in questo momento, non accettiamo ordini. Stiamo cercando di annullare questi ordini”.

Adempiere a un impegno elettorale, il presidente Joe Biden ad agosto ha annunciato l’intenzione di cancellare fino a $ 20.000 di debiti per prestiti studenteschi federali per individui con meno di $ 125.000 o famiglie con meno di $ 250.000. La Casa Bianca ha stimato che più di 40 milioni di persone potrebbero qualificarsi.

Già, circa 26 milioni di persone hanno presentato domanda e 16 milioni sono state approvate. Tuttavia, a causa delle sentenze del tribunale, nessuno dei soccorsi è effettivamente uscito. L’addetto stampa della Casa Bianca, Karen Jean-Pierre, ha detto che il Dipartimento dell’Istruzione “affronterà il loro sollievo rapidamente una volta che avremo vinto in tribunale”.

Il giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti Mark Bateman in Texas ha stabilito giovedì che Biden aveva superato la sua autorità per creare il programma di alleggerimento del debito senza l’approvazione del Congresso.

“In questo paese, non siamo governati da un CEO a tutti gli effetti con una penna e un telefono. Invece, siamo governati da una costituzione che prevede tre rami di governo separati e indipendenti”, ha scritto Bateman.

Il perdono finirà probabilmente davanti alla Corte Suprema

L’amministrazione ha impugnato tale sentenza.

La sentenza di Bateman è arrivata dopo che la Corte d’Appello dell’Ottava Circuito degli Stati Uniti ha temporaneamente sospeso il programma mentre valutava se imporre un divieto permanente. Quel caso è stato sollevato da una mezza dozzina di stati a guida repubblicana.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden risponde alle domande con il segretario all’Istruzione Miguel Cardona mentre lasciano un evento sul beta test del portale per la riduzione del debito degli studenti nell’aula di tribunale meridionale del complesso della Casa Bianca a Washington, 17 ottobre 2022. (Susan Walsh/Associated Press)

Il condono del prestito studentesco scadrà probabilmente davanti alla Corte Suprema.

Le persone con debiti per prestiti studenteschi non sono state obbligate a effettuare pagamenti durante la pandemia. Ma i pagamenti dovrebbero riprendere e gli interessi riprenderanno ad accumularsi a gennaio.

Biden ha detto che la moratoria sui pagamenti non sarebbe stata nuovamente prorogata, ma questo era prima delle sentenze del tribunale. Non era chiaro se la pausa potesse continuare mentre le sfide legali del programma sarebbero scadute.

Per quanto riguarda il condono del prestito, il Dipartimento dell’Istruzione ha dichiarato sul suo sito Web che conterrà già le domande dei richiedenti.

READ  La Commissione del 6 gennaio per ascoltare i testimoni che hanno avuto a che fare con i ragazzi orgogliosi nel giorno delle rivolte del Campidoglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.