I possessori dei biglietti indignati dopo che il festival di Kultureland cambia improvvisamente sede e cancella gli artisti

Alcuni possessori di biglietti affermano di essere sconvolti dopo che un festival musicale ha improvvisamente cambiato sede, dando breve preavviso ai visitatori che avevano viaggiato da molto lontano per assistere al concerto.

Il Festival della terra della cultura Doveva svolgersi domenica al Markham Fairgrounds, ma ha rapidamente cambiato sede nell’autodromo dell’Ajax Downs poiché le porte stavano per aprire a Markham alle 16:00.

Il festival celebra la musica afro-fusion e R&B. Il suo primo giorno è stato ieri a Markham, ma domenica, ai possessori del biglietto è stato improvvisamente chiesto di guidare fino all’Ajax dopo un annuncio dell’ultimo minuto.

Ciò ha causato problemi logistici ai possessori di biglietti, che si sono lamentati di una serie di problemi che hanno afflitto il festival quest’anno.

Gli organizzatori di Kultureland hanno dichiarato in un tweet domenica pomeriggio che alcuni artisti non sono stati in grado di esibirsi.

La CBC Toronto ha tentato di contattare gli organizzatori tramite i social media e non ha ricevuto risposta. La CBC Toronto ha anche chiesto di parlare con gli organizzatori dell’evento all’Ajax e gli è stato detto che non sarebbero stati intervistati o commentati.

“È davvero un peccato per le persone che sono venute fin qui da molto lontano”, ha detto Nangoh Sara Traore. “Non ci hanno mostrato fino all’ultimo minuto.”

Traore è stato uno dei numerosi possessori di biglietti che sono arrivati ​​​​al quartiere fieristico di Markham per trovarlo vuoto, con le guardie di sicurezza in arrivo informate che il festival si era trasferito all’Ajax e sarebbe iniziato due ore dopo.

“Abbiamo speso molti soldi per l’evento, quindi andiamo”, ha aggiunto Traore.

READ  Heidi Klum ride del malfunzionamento del guardaroba di 'AGT': VIDEO - Hollywood Life

All’Ajax Downs, la scena era gremita di possessori di biglietti in coda mentre le tende del festival venivano sollevate in fretta per iniziare lo spettacolo.

Ma questo ha fatto ben poco per incoraggiare i possessori di biglietti, che hanno anche appreso che alcuni artisti avevano cancellato.

“Abbiamo programmato l’intero weekend come da festival”, ha detto Sarina Pereira. “Sono deluso, è stata una lunga giornata e un sacco di soldi”.

Pereira ha detto che il festival della domenica doveva iniziare a mezzogiorno, ma è stato posticipato alle 16:00, prima di essere spostato all’Ajax e rinviato di nuovo alle 18:00.

“Abbiamo pagato per un giorno intero, ma ora sono solo 6 a 11”, ha detto Pereira. “Non è affatto organizzato.”

I possessori dei biglietti sono arrivati ​​all’ippodromo di Ajax Downs per fare la fila per iniziare il festival, che secondo loro ha avuto problemi con gli orari di inizio e le cancellazioni per gli artisti, oltre a un cambio di sede dell’ultimo minuto. (CBC)

Alcuni possessori di biglietti si sono chiesti se sarebbero stati interessati o meno al festival del prossimo anno dopo aver pagato così tanti soldi.

Beheshta Murad, che finalmente è arrivata all’Ajax con i suoi amici per partecipare al festival, ha detto di aver speso 374 dollari in totale. Ha aggiunto che il primo giorno del festival, sabato, ci sono stati ritardi e cancellazioni.

Coloro che avevano pagato i biglietti VIP, come Murat, si mescolavano all’ammissione generale, rendendo inutile l’aggiornamento dei biglietti.

“Mi sento ingannata, hanno promesso a tutte queste persone di venire e ci dicono in breve tempo che non verranno”, ha detto.

Non è stato nemmeno rimborsato il biglietto.

Il sito web del festival afferma che “Tutte le vendite dei biglietti sono definitive. Nessun rimborso o trasferimento di biglietti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.