I giovani corridori di collina scozzesi impressionano in Italia

Lunedì 27 giugno 2022

Fotografia di Chris Baggett

conseguenze

I giovani corridori di collina scozzesi si sono esibiti in una performance davvero speciale Coppa Internazionale della Gioventù WMRA.

Ci sono state due delle prime dieci finali di singolare Saluzzo Tutti e sei i nostri giovani atleti si sono adattati alle condizioni meteorologiche e del percorso sconosciute.

Natascia Phillips Ha avuto una corsa impressionante nella gara femminile per finire quarta: Dundee Hawkhill Harrier ha offerto una delle migliori prestazioni mai viste da una scozzese all’evento.

Angus Wright Era in lizza per la maggior parte della gara maschile ed è tornato a casa debitamente all’ottavo posto, un’eccellente gara dell’East Lothian Athletic Team.

La squadra scozzese è arrivata quinta nella gara femminile con il supporto di Natasha Isla Headley Da Fife AC 14 e Mi chiamo Dougal Da Giffnock Nord AC 25.

Nella gara maschile, la Scozia è arrivata settima con il supporto di Angus Harris Baggett Da Strathearn Harrier 20 e Jonathan Downey Da Kilmarnock Harriers 30.

Queste prestazioni sono state buone considerando che i concorrenti erano tra i migliori giovani corridori provenienti da Italia, Inghilterra, Polonia, Stati Uniti, Francia, Spagna e altri paesi.

Foto di Mike Pearson

Il tracciato era una corsa a due tempi, che girava intorno al centro storico di Saluzzo con strade acciottolate in vicoli stretti, quindi in salita con tratti in pendenza fino al Castillo La Castiglia sopra la città. Ciò ha portato al parco del castello su un ripido pendio erboso.

Il ciclo è salito bruscamente su e giù alcune volte prima di correre di nuovo attraverso il giardino della prigione in città, tornando alla fine che era vicina all’inizio.

READ  Emporio Armani svela la divisa fuori campo della nazionale italiana di calcio - WWD

Le strade strette significavano che la linea di partenza non era sufficientemente ampia per consentire a un atleta di ogni squadra di essere in testa, quindi è stato sfortunato ma forse non sorprendente che alcuni dei ragazzi siano caduto vicino alla partenza, cosa che Jonathan dietro di lui non è stato in grado di fare. evitare.

I risultati: squadre maschili

I risultati: squadre femminili

Ci congratuliamo con i giovani atleti scozzesi per le loro prestazioni in condizioni molto diverse da quelle a cui sono abituati in casa.

Grazie anche ai nostri team manager, Mike Pearson E il Jane RobertsonPer aiutare con il viaggio in Italia.

Foto di Mike Pearson

tag:
Hill Race, International Youth Cup, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.