I costi dei mutui canadesi sono destinati ad aumentare poiché le principali banche aumentano il tasso di prestito principale al 6,45% – National

I tassi di prestito prime presso le principali banche canadesi sono aumentati su tutta la linea dopo l’ultima gonfiata della BoC tasso d’interesse Escursione mer.

RBC, TD Bank, BMO, CIBC, Scotiabank e National Bank hanno dichiarato da mercoledì di aver alzato Prime tariffe Al 6,45 percento dal precedente 5,95 percento.

Rifletti i movimenti Aumentare il tasso di interesse di 50 punti base Da Banca del Canada Mercoledì il tasso di interesse è salito al 4,25%.

Leggi di più:

I tassi di interesse aumenteranno nel 2022. Ecco quanto paghi per prendere in prestito

Il tasso di interesse chiave della banca centrale è salito di quattro punti percentuali rispetto ai sette aumenti nel 2022, segnando uno dei cicli di inasprimento più ripidi della sua storia.

La storia continua sotto l’annuncio

Il tasso ufficiale della Banca del Canada stabilisce i tassi di prestito per i principali istituti bancari e generalmente rende i prestiti più costosi per i canadesi con determinati tipi di debito.

Le banche commerciali stabiliscono tassi di prestito privilegiati come punti di riferimento per prestiti come i prodotti ipotecari offerti ai proprietari di case.

Il regolatore finanziario mira a garantire la stabilità bancaria e la fiducia del pubblico

Nel frattempo, l’autorità di regolamentazione finanziaria canadese sta aumentando la quantità di capitale di cui le grandi banche hanno bisogno a causa delle preoccupazioni sull’aumento dei livelli di indebitamento delle famiglie e di altre vulnerabilità sistemiche.

L’Ufficio del sovrintendente delle istituzioni finanziarie ha dichiarato giovedì che la barriera di stabilizzazione interna aumenterà di mezzo punto percentuale al tre percento dal 1° febbraio 2023.

Il regolatore ha anche aumentato l’intervallo potenziale per i futuri aggiustamenti tra zero e 4%, invece del precedente limite massimo del 2,5%.

La storia continua sotto l’annuncio

Gli aumenti contribuiranno ad aumentare la stabilità delle principali banche e la fiducia del pubblico nel sistema finanziario, ha dichiarato Inge Radiscovic, Chief Risk Officer dell’OFSI in una nota.

Il regolatore afferma che l’aumento delle riserve riflette la sua valutazione secondo cui le vulnerabilità sistemiche rimangono elevate mentre alcune, come gli alti livelli di debito del Canada e gli squilibri patrimoniali, sono in aumento.

La riserva di stabilità, che si applica alle banche locali critiche a livello di sistema, è stata lanciata nel 2018 ed è fissata due volte l’anno, ma può essere modificata in altri momenti se necessario.

– Con i file della Canadian Press


Clicca per riprodurre il video:

Poilievre: le famiglie canadesi hanno ricevuto “alti tassi di interesse” a causa delle politiche liberali


e copia 2022 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.

READ  12 amici sognano di possedere un bar. Così ne comprano uno, in mezzo al nulla, sull'isola di Vancouver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *