Huawei Pay viene lanciato in Italia • NFCW

stilo: I clienti Intesa Sanpaolo possono ora aggiungere la propria carta di pagamento al portafoglio digitale Huawei Pay

Cliente Intesa San Paolo Una banca in Italia con uno smartphone compatibile può ora digitalizzare e aggiungere la carta di pagamento PagoBancomat a un file Huawei Pay Portafoglio digitale e utilizzo per pagamenti mobili NFC in negozio.

Intesa Sanpaolo è la prima banca del Paese ad aggiungere il supporto per Huawei Pay, consentendo ai clienti di aggiungere la propria carta PagoBancomat direttamente a un portafoglio digitale scansionando la versione fisica con il proprio dispositivo Huawei NFC.

“Grazie alla partnership con Huawei e Bancomat, i titolari di carte emesse da Intesa Sanpaolo nel circolo PagoBancomat possono ora utilizzare il proprio portafoglio smartphone Huawei per effettuare pagamenti contactless nei negozi”, afferma Intesa Sanpaolo.

Per iniziare a digitalizzare le carte nel portafoglio è sufficiente avvicinare la carta al dispositivo Huawei, che leggerà i dati in automatico, garantendo comodità e sicurezza.

Huawei Pay è ora disponibile anche in Russia, Hong Kong, Macao, Singapore, Tailandia, Malesia, Germania, Austria, Sud Africa e Pakistan.

• NFCW mantiene un elenco dei principali sistemi OEM Pay e dei territori in cui vivi ed è disponibile per l’uso pubblico.

prossimo: Ottieni una registrazione gratuita per il World Contactless Congress, un nuovo tipo di evento per un nuovo tipo di mondo.

READ  L'Italia si unisce alla lista dei paesi che creano giochi Squid realistici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.