“Hanno dato a morire questo cane”: un cane scomparso da due mesi è stato trovato vivo nelle profondità di una grotta del Missouri

Un gruppo di persone che sono appena uscite per esplorare le grotte del Missouri ha fatto una scoperta sorprendente nelle profondità di una grotta all’inizio di questo mese.

“Avevamo cinque bambini con noi”, ha detto Jerry Kane. come succede L’ospite ospite Susan Bonner e si erano fatti avanti.

Improvvisamente i bambini gridano al loro papà: ‘Ehi, papà, c’è un cane qui! E noi siamo tipo, ‘Sì, no, non c’è.’

Ma c’era.

Abby, 13 anni, è scomparsa dalla sua casa il 9 giugno.

Abby è stata trovata a 150 metri di profondità in una grotta del Missouri, più di due mesi dopo la sua scomparsa. (Fornito da Jerry Kane)

Quando Kane e il suo gruppo li hanno trovati, si trovavano a circa 150 metri di profondità nel sistema di grotte di Berum Moor nella contea di Berry, con solo i fari rotti dall’oscurità.

“Tutto quello che poteva fare era alzare la testa e guardarci”, ha detto Kane, che l’ha aiutata a salvarla. “Non stava rispondendo ai comandi verbali. Non stava nemmeno cercando di alzarsi”. “Era in uno stato terribile, terribile.”

Non sapevano se avesse, o forse avesse anche la rabbia, ma sapevano che dovevano cercare di tirarla fuori.

Presto il gruppo ha escogitato un piano. Jerry stava tornando indietro e stava cercando di trovare aiuto – e anche cercando di capire chi fosse il cane.

Primo piano di un cane maculato bianco e nero sottile.
Ken ha detto che Abby ha perso metà del suo peso dopo aver perso per due mesi. (Fornito da Rick Haley)

Tornò fuori – a circa 20 minuti dall’inizio del volo – e trovò un uomo di nome Rick Haley, che era appena uscito dalla grotta.

“Rick ha avuto l’idea di usare un borsone con una coperta, e ha funzionato come un incantesimo. Era assolutamente perfetto”, ha detto Kane.

“In realtà si è schierata per noi, ci ha riconosciuto e stava camminando. Ma ovviamente voleva entrare più a fondo nella grotta. Ed era come, no, l’ingresso è qui”. Così, hanno messo la coperta sopra il borsone e l’hanno chiamata.

“Si è semplicemente messa su quella coperta perché è probabilmente la cosa più calda e secca che ha passato chissà da quanto tempo”, ricorda Kane. “Quindi è stata davvero felice di metterla sulla coperta”.

Primo piano del viso di un uomo accanto al viso di un cane
Si dice che Abby, che è stata vista qui con uno dei suoi bagnini, Rick Haley, stia meglio da quando è stata salvata, aumentando di peso e tornando al suo vecchio sé. (Fornito da Rick Haley)

Nel frattempo, il suo proprietario è stato localizzato, ed era lì quando è stata trasferita.

“È stato davvero fantastico perché era così grato, così felice di vedere il cane e ci ha parlato molto di quello che è successo”, ha detto Ken. “Hanno gettato a morte questo cane. È scomparsa due mesi fa.”

Nessuno sa come Abby sia finita nella caverna – potrebbe aver inseguito un coniglio, ipotizzò Kane – o esattamente da quanto tempo fosse lì.

Ken dice che ha perso circa la metà del suo peso corporeo, ma ora sta migliorando ogni giorno. “[She’s] Sta lentamente tornando al suo buon vecchio sé”, ha detto.

Per quanto riguarda Keene, dice di essere stato coinvolto nel salvare più di un animale nella sua vita: un altro cane e persino una mucca. Ma niente del genere.

“Quando ti inchini”, ha detto, “sei pronto per molte cose”. “Ma non vieni preparato a trovare un cane.”


Scritto da Stephanie Hogan. Intervista prodotta da Chris Trowbridge.

READ  I vigili del fuoco avvolgono l'albero più grande del mondo per proteggerlo dagli incendi in California

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.