Guarda l’incredibile Nebulosa Aragosta fatta di stelle

Uno dei più grandi misteri della cosmologia odierna è di cosa è fatto esattamente l’universo. Sappiamo che tutta la materia ordinaria nell’universo costituisce solo il 5% dell’universo totale e il resto è costituito da strutture teoriche: il 27% dell’universo è materia oscura e il 68% è energia oscura. Sappiamo che la materia oscura e l’energia oscura devono esistere per questo vedere i suoi effettima nessuno dei due è stato misurato direttamente.

Per saperne di più sull’energia oscura, ha chiamato un sondaggio internazionale su larga scala Indagine sull’energia oscura È stato lanciato per mappare centinaia di milioni di galassie. Tra il 2013 e il 2019, una collaborazione di ricercatori ha utilizzato per queste osservazioni uno strumento appositamente costruito chiamato Dark Energy Camera (DECam) sul telescopio Victor M Blanco situato nelle Ande cilene. Ma da quando il sondaggio è terminato, la Dark Energy Camera non è rimasta inattiva: ora viene utilizzata per cercare un file Una varietà di argomenti astrologiciDi recente è stato utilizzato per catturare questa straordinaria immagine della Nebulosa Aragosta.

Questa immagine è stata catturata dagli astronomi utilizzando la Dark Energy Camera del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti sul telescopio da 4 metri Víctor M. Blanco al Cerro Tololo Inter-American Observatory, un programma di NSF NOIRLab, e cattura la nebulosa di formazione stellare NGC 6357, che giace dopo 8000 anni luce in direzione della costellazione dello Scorpione. Questa immagine rivela giovani stelle luminose circondate da nubi fluttuanti di polvere e gas all’interno di NGC 6357, nota anche come Nebulosa Aragosta. Rettore CTIO/NOIRLab/DOE/NSF/AURA TA (Università dell’Alaska Anchorage/NOIRLab di NSF), J. Miller (Osservatorio NOIRLab di Gemini/NSF), M. Zamani & D. de Martin (NOIRLab di NSF)

Questa nebulosa larga 400 anni luce si trova a circa 8.000 anni luce dalla Terra nella costellazione dello Scorpione. Questa nuvola di polvere e gas è illuminata da stelle giovani e luminose, con un gruppo particolarmente luminoso di stelle massicce in un gruppo chiamato Pismis 24 al centro della nebulosa. Le interazioni di queste stelle massicce, le giovani stelle che si formano intorno a loro e i grumi di polvere e gas che alla fine formeranno un’altra generazione di stelle, si aggiungono alla forma complessa e a spirale della nebulosa.

READ  Congelato nel tempo: gli scienziati hanno trovato un raro fossile di dinosauri seduto su uova con embrioni

Catturare queste varie caratteristiche è stato possibile grazie al set di filtri in Dark Energy Camera. “Questa immagine è stata creata utilizzando un nuovo set di filtri DECam a banda stretta molto speciali, che isolano lunghezze d’onda della luce molto specifiche”, NOIRLab spiegare. “Consente di dedurre la fisica di oggetti distanti, inclusi dettagli importanti sui loro movimenti interni, temperature e chimica complessa, che è particolarmente importante quando si esaminano regioni di formazione stellare come la Nebulosa Aragosta”.

Raccomandazioni degli editori




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.