Home / Politica / Gravina: Centro prelievi riaprirà a settembre

Gravina: Centro prelievi riaprirà a settembre

Dopo le polemiche e le proteste e l’interpellanza della minoranza Pd a Campobasso sulla chiusura del punto prelievi di via Toscana, si registra la risposta del sindaco Roberto Gravina. «Apprendo solo ora che il centro prelievi è chiuso da giugno. – afferma Gravina – Carenza di infermieri, mi dicono e non una scelta gestionale. Ho già avuto rassicurazioni sul fatto che non appena le procedure di mobilità si concluderanno, verrà riaperto presumibilmente entro settembre. Ad ogni modo, – conclude – visto che cerchiamo di risolvere i problemi contingenti senza fare facile politica degli annunci, valuteremo se fornire il servizio temporaneamente presso la farmacia comunale. A breve la risposta». Così il sindaco mentre resta in piedi la questione che si era già paventata qualche anno addietro e, poi, rientrata. Ancora una volta la ASREM assume una decisione che va nel senso opposto alle esigenze ed alle necessità dei cittadini e, in particolare, a quelli che abitano nel quartiere di San Giovanni dei Gelsi. Le motivazioni, andrebbero ricercate nella presunta carenza di personale. Nel 2017, l’Azienda Sanitaria riteneva “anti-economico” l’utilizzo di tre infermiere in un Centro Prelievi, quale è quello di via Toscana, che effettua, in un anno, si diceva, solamente” seimila prelievi. Il tentativo di chiuderlo, però, fu sventato ed oggi bisogna correre nuovamente ai ripari.

Di admin

Potrebbe Interessarti

L’onorevole Occhionero indagata per falso per il caso Nicosia

La deputata molisana di Italia Viva, Giuseppina Occhionero è indagata dalla Procura della Repubblica di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *