Gli astronauti di SpaceX tornano sulla Terra sei mesi dopo la missione della stazione spaziale – National

Quattro astronauti sono tornati sulla Terra in a SpaceX capsula venerdì, terminando la loro missione di quasi sei mesi verso la stazione spaziale con la caduta delle acque nell’Oceano Atlantico al largo della Florida.

Il tempo umido e ventoso in tutta la Florida ha ritardato il loro ritorno a casa. SpaceX e NASA hanno finalmente dato la password venerdì, ei tre americani e un italiano hanno lasciato la Stazione Spaziale Internazionale, loro residenza da aprile.

Leggi di più:

I funzionari affermano che Elon Musk sta cercando finanziamenti statunitensi per la rete satellitare ucraina

La capsula si è paracadutata nell’oceano, al largo di Jacksonville, in Florida, circa cinque ore dopo aver lasciato la stazione spaziale. Ha trasportato astronauti della NASA come Jill Lindgren, Bob Hines e Jessica Watkins, la prima donna di colore a completare un volo spaziale a lungo raggio, e Samantha Cristoforetti dell’ESA. SpaceX ha consegnato le sue alternative la scorsa settimana.

Prima di partire, gli astronauti hanno detto che non vedevano l’ora di bere una bibita fresca con ghiaccio, mangiare pizza e gelato, fare una doccia, godersi la natura e, naturalmente, riunirsi con le loro famiglie. Nasa Avevo programmato di portarli a Houston una volta scesi dalla nave di salvataggio di SpaceX e tornati su un terreno solido.

La storia continua sotto l’annuncio


Clicca per riprodurre il video:

Come la corsa allo spazio privato consente alla NASA di esplorare nuovi orizzonti


“Ricevere i primi abbracci al nostro ritorno sarà davvero fantastico”, ha detto Hines ai giornalisti all’inizio della settimana.

Ci sono tre americani, tre russi e un giapponese a bordo della stazione spaziale.

Il Dipartimento della Salute e della Scienza dell’Associated Press riceve il sostegno della Divisione di Educazione Scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

2022 copie della stampa canadese

READ  Uno degli strumenti di veicoli spaziali solari orbitanti della NASA ha catturato il suo primo video di espulsione di una massa coronale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.