Gianni Infantino: l’Africa sostiene la candidatura del Presidente della FIFA per la rielezione

Gianni Infantino (a sinistra) ha uno stretto rapporto di lavoro con il presidente della CAF Patrice Motsepe.

Il presidente della Confederation of African Football (CAF) Patrice Motsepe ha dichiarato che il calcio africano sosterrà il presidente della FIFA Gianni Infantino nella sua candidatura per la rielezione il prossimo anno.

La Confederation of African Football (CAF) ha formalmente approvato la candidatura di Infantino alla sua Assemblea Generale in Tanzania mercoledì, con Mutsebe che ha ribadito il sostegno della stessa federazione e anche a nome delle associazioni affiliate per “nostro fratello che è in Europa”.

Rieletto senza opposizione a capo dell’organo di governo del calcio mondiale nel 2019, Infantino dovrebbe candidarsi per un terzo mandato al 73esimo Congresso FIFA del prossimo anno.

“Abbiamo discusso nella riunione del Comitato Esecutivo che in riconoscimento degli enormi contributi, impegno e track record che hai costruito in relazione al miglioramento del calcio africano, tutti i 54 Stati membri hanno preso la decisione di votare per te (Gianni Infantino) per essere rieletto”, ha detto Motsepe.

“Ha mostrato così tanto impegno e amore per il calcio in Africa. Durante la visita in circa 30 paesi lo scorso anno, sono stato onorato di ascoltare persone che amano il calcio nel continente africano e capi di calcio in tutto il mondo. 54 paesi africani .

“Hanno detto che il lavoro svolto da Gianni Infantino, gli evidenti miglioramenti e il contributo al calcio africano è molto apprezzato”.

Nessun altro candidato ha ancora annunciato l’interesse a candidarsi alle elezioni FIFA contro Infantino, che lo era Il primo presidente eletto nel febbraio 2016.

Il 52enne svizzero-italiano è salito sul podio in Tanzania per ringraziare l’Africa per il loro supporto e ha promesso il suo continuo sostegno al gioco nel continente.

READ  Sergej Milinkovic-Savic del Napoli è aperto al trasferimento del Chelsea

Si è poi unito al Motsepe per lanciare la nuova Super League africana, che dovrebbe iniziare nella stagione 2023-24.

A gennaio, il presidente della FIFA è stato pesantemente criticato I commenti si riferiscono ai migranti africani che muoiono in mare Quando si parla di riforme del calendario calcistico.

Lettura dell'immagine del logo sulla BBC - blupiè di pagina - blu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.