Fine del podio per il pilota degli Emirati Arabi Uniti Marzouki all’evento DBSK Motorcycle

(Da sinistra) Aref Al Marzouki, Saeed Al Sulaiti e Saska Totaro salgono sul podio.

Golfo oggi Reporter del personale

Con uno straordinario traguardo, il pilota degli Emirati Arif Al Marzouqi ha conquistato il terzo posto nella DBSK Superbike Race. Il pilota emiratino ha messo a segno un’ottima prestazione portandosi al primo posto dietro al pilota qatarino Saeed Al Sulaiti, che ha conquistato il primo posto seguito dall’italiano Sasca Totaro al secondo posto.

La gara ha visto centinaia di spettatori, drogati di adrenalina e lealisti delle auto che si sono riuniti per tifare i loro eroi.

L’evento ha visto piloti provenienti da tutto il mondo competere in uno sprint di 14 giri fino al traguardo all’Autodromo di Dubai.

L’eccitazione è stata palpabile quando i fan hanno corteggiato i piloti che uscivano di pista, a tutto gas, cercando di battere il tempo, il tutto mentre combattevano il caldo soffocante e l’agguerrita concorrenza.

Saeed Al-Sulaiti ha elogiato la piattaforma e ha chiesto uno sprint veloce.

“La gara è stata sicuramente una sfida, soprattutto a Shams Dubai, ma è stato emozionante essere coinvolti con così tanti grandi piloti e non vedo l’ora di altre gare DSBK in futuro”, ha affermato Al Sulaiti.

La giornata ricca di divertimento ha visto anche musica dal vivo, acrobazie, food truck e la possibilità di incontrare e salutare i conducenti.

Il co-fondatore della DSBK Salman Yusuf Khan ha dichiarato: “L’affluenza alle urne di oggi è una testimonianza dell’entusiasmo che crediamo che lo sport possa attrarre. Ci dà grandi speranze quando inizieremo a operare a pieno regime il prossimo anno e lanceremo ufficialmente il festival del ciclismo”.

READ  Un'uscita confermata quando i campioni di Champions League del Liverpool si tagliano lo stipendio per la prossima destinazione

L’evento era in previsione del lancio ufficiale del festival del marchio l’anno prossimo, con piani ambiziosi per diventare il nome principale della regione nelle corse motociclistiche.

“Vedere la nostra idea finalmente realizzarsi è stata un’esperienza meravigliosa. Siamo molto grati per il fantastico supporto e sappiamo che questo è un enorme passo avanti verso la creazione di entusiasmo intorno alla Superbiking nella regione”, ha affermato Nasir Syed, co-fondatore della DSBK e pilota veterano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.