Home / Politica / Fanelli e Facciolla: Toma impegna i fondi Ue ma non li spende

Fanelli e Facciolla: Toma impegna i fondi Ue ma non li spende

“Ma quale “eccezionale accelerazione”! Quale “soddisfazione ed orgoglio”!”. I consiglieri regionali del Pd, Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla, replicano, in questo modo, al presidente della Giunta regionale, Donato Toma, a seguito della riunione del Comitato con i rappresentanti europei e nazionali per la spesa dei fondi Por. Toma, ricordiamo, ha messo in risalto che l’azione del suo governo ha impedito che si perdessero 20 milioni di euro per la mancata spesa da parte del governo Frattura. “Restiamo basiti dalle dichiarazioni entusiaste e autocelebrative del Presidente Toma – sottolineano i due consiglieri del Pd – per l’esito del Comitato di sorveglianza del Por Molise, che non certifica alcun risultato, ma solo un artificio finanziario che non produce – e molto probabilmente non produrrà – alcuna ricaduta sul territorio. Perché nella realtà la Regione Molise, per raggiungere il target di spesa imposto dal cronoprogramma FESR, altro non ha fatto che trasferire 20 milioni di euro a Finmolise, in questo modo certificando solo la spesa….senza spenderli! Quindi, senza attivare le misure già previste e senza accelerare un’eventuale riprogrammazione! Di chi è la responsabilità? Sicuramente dell’Autorità di Gestione, che certifica – questa volta si – una cattiva programmazione delle risorse. E allora, cosa c’è da gioire e vantarsi per escamotage finanziario che altro non ha prodotto se non un impegno di spesa e non una ricaduta economica e tangibile sul territorio?”

Di admin

Potrebbe Interessarti

Spesa farmaceutica, al Molise 4 milioni di euro per ripianare il passato

Al Molise 4 milioni e 330 mila euro per ripianare la spesa farmaceutica. Finalmente arriva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *