Home / Campobasso / Ex Roxy, il Comune diffida la Regione

Ex Roxy, il Comune diffida la Regione

Il comune di Campobasso, ha indirizzato alla Regione Molise una diffida in relazione all’edificio dell’ex Hotel Roxy, con la quale si chiede all’ente Regione di effettuare un intervento di bonifica dei luoghi interessati, nonché a provvedere alla chiusura dei varchi e a predisporre la sistemazione della recinzione in essere sull’area identificata. “In mancanza di riscontro – chiude la nota dell’amministrazione comunale – si adotterà apposita ordinanza per un intervento urgente”. Sulla questione ex Roxy, così, si apre il braccio di ferro tra Comune e Regione per cercare di chiudere l’annosa vicenda almeno nei termini della pulizia e del decoro

Di admin

Potrebbe Interessarti

Campobasso e Agnonese anticipano. I rossoblù viaggiano alla volta di Civitanova Marche per incontrare la Sangiustese, i granata ricevono il Pineto.

Campobasso e Olympia Agnonese scendono in campo domani. La compagine rossoblù incontrerà la Sangiustese sul …

2 commenti

  1. Gianluigi De Camillis

    Il Comune pensi ai veri, numerosissimi problemi di una città in agonia piuttosto che a sventolare le bandiere arcobaleno divenendo l’acritico e patetico cavalier servente di una ideologia intollerante, chiusa ed oscurantista come quella lgbt. Vergogna e solo vergogna!!!

  2. In questo caso non sono interessata al ” pulpito ” da cui viene la predica ma se si tratta di igiene pubblica ed eventualmente che varchi e aperture possano divenire ricettacoli per topi ragni sporcizia e chissà che altro, la richiesta di pulire e chiudere in attesa di altri provvedimenti su un’area abbandonata ,mi trova perfettamente concorde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *