Euro 2022: una guida per l’Italia

Euro 2022 si terrà in 10 località in tutta l’Inghilterra dal 6 al 31 luglio. L’Italia è nel Gruppo D insieme a Francia, Belgio e Islanda. Tiziana PicklerDirigente femminile italiano Rivista di calcio L,Link esterno valutare le loro possibilità quest’estate.

Come farà l’Italia?

In Italia c’è molta attesa per la Nazionale femminile per due motivi: il primo è l’ottima prestazione di Francia 2019 quando la squadra è arrivata ai quarti di finale; Il secondo è la mancata qualificazione della squadra maschile alla seconda Coppa del Mondo consecutiva in Qatar.

Tuttavia, le recenti prestazioni della squadra femminile non sono state molto convincenti, anche se una vittoria in Svizzera ad aprile ha permesso loro di salire in testa al proprio girone nelle qualificazioni ai Mondiali.

Questo dimostra che la squadra ha costruito un’unità forte e sa come ottenere risultati quando è necessario. Il primo gol dell’Euro quest’estate è la qualificazione alla fase a gironi.

Chi è il gestore?

Melina Bertolini Grafica

Melina Bertolini È molto apprezzato sia dai media che dal team. È una donna meravigliosa, calma, sempre disponibile, ma allo stesso tempo affidabile e con le idee chiare. La sua squadra gioca a calcio basato sul possesso.

Da giocatrice ha trascorso 15 stagioni in Serie A e ha iniziato ad allenare dopo aver terminato la sua carriera nel 2001. Si è allenata a Verona e Reggiana prima di trasferirsi al Brescia nel 2012 dove ha ottenuto il suo più grande successo, tra cui raggiungere i quarti di finale di Champions League nel 2016 Questa squadra è la base di questa attuale squadra nazionale.

READ  L'ispirazione italiana per il sistema West Bromwich Al Maktoum

Bertolini, inserito nella Hall of Fame del calcio italiano nel 2018, ora deve affrontare il difficile compito di soddisfare le aspettative oltre a dover intraprendere un necessario cambio generazionale poiché l’Italia ha un’età media abbastanza alta in rosa.

Chi è la stella?

I nostri eroi sono all’attacco – Cristiana Girellie 32 e Barbara Bonaci, 31. Forse l’attaccante italiano con la migliore forza fisica, Bonanci, è molto importante nel calcio moderno. Ha una grande visione, un’ottima tecnica e una grande capacità di vedere gli spazi nell’area avversaria.

Inoltre, resta sintonizzato Valentina Giacenti, 28, che attende Euro 2022 per mostrare il suo valore. È un’attaccante pura in area di rigore, fortissima in contropiede e pronta a cogliere l’attimo sotto porta.

Cristiana Girelli della Juventus esulta dopo aver segnato un gol durante la finale di Coppa Italia tra Juventus e Roma
Cristiana Ghirelli ha fatto parte della Juventus che ha vinto il doppio campionato e coppa, oltre a raggiungere i quarti di finale di Champions League.

Chi è la stella nascente?

Qui in Italia c’è stata molta sorpresa e polemica, per la mancanza di convocazioni, prima fra tutte Annamaria Sertorini, ma anche della collega Roma Giada Greggi.

A parte loro, difensori Martina Linzini, 23 anni, ha disputato una grande stagione alla Juventus, sia in Serie A che in Champions League. Queste prestazioni le sono valse la convocazione in nazionale dove sarà un potenziale sostituto dei difensori centrali Sarah Gama ed Elena Linari. Anche se a fine maggio purtroppo ha avuto un infortunio al tendine del ginocchio e le sue condizioni dovranno essere monitorate.

Arianna CarusoIl 22enne è alla Juventus dalla nascita della squadra nel 2017. Il centrocampista è stato un giocatore prolifico sotto porta (19 partite; otto gol) in una stagione in cui mancavano i gol degli attaccanti bianconeri. A differenza di Linzini, probabilmente giocherai regolarmente con la nazionale.

Campionati precedenti 11
miglior risultato Secondo classificato – 1993 e 1997

lista degli eletti

portieriFrancesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schröveniger (Fiorentina).

Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Valentina Bergamci (Milan), Lisa Poatin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Maria Luisa Villingeri (Sassuolo), Sarah Gama (Juventus), Martina Linzini (Juventus), Elena Linari (Roma) Rom).

Centrocampisti: Ariana Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Manuela Giugliano (Roma), Martina Rosucci (Juventus), Flaminia Simonetti (Inter).

Attaccanti: Barbara Bonanci (Juventus), Agnes Bonfantini (Juventus), Valentina Giacenti (Fiorentina), Cristiana Girelli (Juventus), Martina Piemonte (Milan), Daniela Sabatino (Fiorentina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.