Eccitato per un’opportunità professionale in Grecia | Notizie, sport, lavoro

Lalelei Mata’afa prende la mira durante una partita per l’Università delle Hawaii nel 2021. Matava, diplomata alla Lahinaluna High School, ha firmato un contratto di un anno con il club di pallanuoto femminile dell’AEK in Grecia. Foto di atletica leggera dell’Università di Hawi

Lalily non ha ancora finito la sua partita di pallanuoto.

Dopo aver completato la sua sesta stagione come centro dell’Università delle Hawaii, Matava si dirige all’estero a settembre per competere nel club di pallanuoto femminile dell’AEK in Grecia.

“Sento ancora di poter giocare a un altro livello e non sono ancora pronto a rinunciare alla pallanuoto, quindi sarà una grande opportunità per attraversare i mari e mostrare loro quello che ho”, Il diplomato della Lahinalona High School ha detto al telefono lunedì pomeriggio. “Sono così entusiasta di andare lì e giocare con loro”.

L’AEK Women’s Water Polo Club è una divisione dell’AEK Sports Club, un importante club polisportivo greco di lunga data con sede ad Atene. I Golden Eagles giocano nella A1 Greek Women’s Water Polo League, la più alta lega professionistica di pallanuoto in Grecia.

Il campionato è gestito dalla Federazione greca di nuoto, considerata uno dei migliori campionati nazionali europei di pallanuoto. L’AEK è arrivato quarto in campionato A1 la scorsa stagione.

Laleli Matafa, che è apparsa durante la partita dell’UH nel 2020, ha detto di non vedere l’ora della sorella maggiore Gina Bella, che ha giocato professionalmente in Italia e ora è assistente allenatore alla Penn State Bernd. “Mi ha insegnato molto in questo sport e voglio renderla orgogliosa”, ha detto Lalily Mutafa.

Nel complesso, la Grecia ha una lunga tradizione di giocatori di pallanuoto forti e Matava sta cercando di espandere le sue abilità e imparare anche un po’ di greco.

READ  Diretta streaming Chelsea: Aubameyang saluta il Barcellona, ​​torna Harry Maguire, Fofana frustrato

“Sono entusiasta di saperne di più, ma da quello che stavo cercando e da quello che so parlando con l’allenatore e tutto è che sono davvero un’ottima squadra, ma vogliono fare un passo in più per essere a la vetta della classifica”, Lei disse.

Durante la competizione nella Maui Interscholastic League, Matava ha aiutato la squadra dei Lunas a vincere tre campionati consecutivi. Il due volte MIL Water Polo Player of the Year è stato anche un campione di wrestling della Hawaii High School Athletics Association e un HHSAA Hall of Honor 2016.

sempre stato “un mio sogno” Per giocare professionalmente, ha detto. Ma la giovane atleta aveva grandi decisioni da prendere quando entrava nell’atletica collegiale, se avrebbe gareggiato nel wrestling o nella pallanuoto.

Ma una delle mie decisioni è stata ‘Come posso continuare a giocare dopo il college? Come posso continuare a fare ciò che amo? “

Così, ha scelto il fanatico della pallanuoto.

Con un arcobaleno e due, Matava ha avuto la percentuale di tiri più alta della squadra nel 2021 come debuttante in maglia rossa e ha segnato il secondo maggior numero di gol (28) della squadra nel 2020 durante la breve stagione pandemica.

“Ho amato ogni anno e ho imparato a crescere ogni anno in cui ero in UH”, Lei disse. “Lascerò alle spalle i miei meravigliosi compagni di squadra. Anche il mio allenatore, Moe (Maureen Cole), mi ha insegnato molto. Ho parlato con molti di loro e sono molto appassionati di me e sono pronti per me prossimo passo nella mia vita”.

Sebbene Mutafa non abbia mai visitato la Grecia, non è estranea all’Europa. Ho viaggiato in Spagna, Italia e Svizzera.

READ  L'Italia fissa il 18 maggio come data per la ripresa degli allenamenti delle squadre sportive professionistiche | notizie di calcio

“Sono entusiasta perché ho sempre voluto andarci e ovviamente amo la pallanuoto, quindi è una buona opportunità per esplorare un posto in cui non sono mai stato prima”, Lei disse. “Sto solo cercando di dare il massimo e aumentare quanto possiamo andare lontano nel campionato greco”.

La sorella maggiore Gina Bella Matava ha giocato un ruolo professionale in Serie A, anche con Rari Nantes Imperia come capocannoniere e come difensore centrale con Rari Nantes Bologna, aiutandoli in tre playoff per il campionato, secondo la sua biografia di Penn. State Behrend Athletics – Gina Bella è ora assistente allenatrice di pallanuoto per i Lions.

“Mi hai insegnato molto sul posizionamento e su come sfruttare le posizioni degli altri per migliorare la tua posizione,” disse Lal Mutafa. “La sto guardando. Mi ha insegnato molto in questo sport e voglio renderla orgogliosa. È già orgogliosa di me, ma è molto entusiasta della mia possibilità di andare. … Mi tirerà su di morale da lontano ma prenderò tutto ciò che mi ha insegnato e lo applicherò alla mia situazione in Grecia”.

Matava è attualmente tornato a Maui in estate, ha visitato la famiglia, ha nuotato e si è allenato con arti marziali miste, wrestling e kickboxing.

Il suo contratto con l’AEK è attualmente fissato per un anno, con possibilità di rinnovo.

“Non ho ancora finito, sento ancora di avere molto da imparare” Lei disse. “Sono entusiasta di passare al livello successivo. Sono davvero entusiasta di giocare per questa squadra in Grecia”.

*Dakota Grossman si trova all’indirizzo [email protected]

Le ultime notizie di oggi e altro ancora nella tua casella di posta



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.