Ducati Diavel V4 svelato in anteprima mondiale Ducati 2023; Lancio dell’India il prossimo anno

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su
comunità automobilistica

Registrati ora

Ducati ha portato la sua ossessione per il Diavel a un livello superiore presentando il nuovo Diavel V4 all’attuale anteprima mondiale del film Ducati 2023.

più forte che mai

La Ducati Diavel V4 ora vanta il motore Granturismo da 1158 cc di Multistrada V4.0. Questo motore ora eroga 168 CV ​​e 125,52 Nm, ovvero 5 Nm in più rispetto al fratello ADV, ma circa 4 Nm in meno rispetto all’ADV. Diavel 1260.

È interessante notare che un motore più grande può essere relativamente più facile per le tasche, poiché gli intervalli di manutenzione ora si attestano a 60mila km e con il sistema di disattivazione esteso, i cilindri posteriori si spengono durante la decelerazione e anche ai bassi regimi.

13 kg in meno rispetto a prima

Questa performance integra il telaio Diavel V4 rielaborato. Toccando la bilancia a 223 kg, è 13 kg più leggero di prima, con 5 kg risparmiati dal nuovo motore e 8 kg da altri componenti.

La Ducati ha utilizzato una forcella da $ 50 mm e un ammortizzatore a sbalzo, entrambi completamente regolabili per questa bestia. Per gettare l’ancora, l’azienda italiana ha utilizzato dischi da 330 mm all’anteriore abbinati a pinze Brembo Stylema e un disco da 265 mm al posteriore. Questa configurazione è direttamente da Diavel 1260.

Elettronica per tenere il diavolo in catene

Come ci si aspetterebbe da qualsiasi Ducati, il Diavel V4 è dotato di un kit elettronico completo che include quattro modalità di guida: Sport, Touring, Urban e Wet (nuova). Ciò è supportato anche dal controllo della trazione in curva a più livelli, dall’ABS e dal controllo del volante della bici. Poi ci sono i servizi come la trasmissione veloce, il cruise control e il launch control per farti uscire da quella zona di comfort. Tutte le impostazioni possono essere modificate tramite il controller TFT a colori da 5 pollici.

READ  'Pirelli non è responsabile, le squadre giocano con le gomme basse'

Aspetto Butch per supportare le prestazioni

La Ducati ha apportato alcune serie modifiche all’aspetto del Diavel. Il nuovo V4 è più potente del suo predecessore con un potente e robusto serbatoio del carburante da 20 litri, fari a LED compatti e una sezione posteriore completamente ridisegnata. Con un’esclusiva retroilluminazione a LED a nido d’ape.

Il Ducati Diavel V4 è dotato di un sedile accessibile all’altezza del sedile di 790 mm con poggiapiedi centrali e un nuovo manubrio che si avvicina di 20 mm al pilota.

Il Ducati Diavel V4 dovrebbe raggiungere i mercati europei nel gennaio 2023 e, guardando il portafoglio dell’azienda in India, potremmo vedere il Diavel italiano qui nella seconda metà del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.