Home / Cronaca / Dopo un inseguimento, arrestato un rumeno

Dopo un inseguimento, arrestato un rumeno

La Polizia ha arrestato un 24enne rumeno dopo un lungo inseguimento sulla statale  85. L’uomo, un cittadino rumeno, di anni 24, è stato arrestato per resistenza, minacce, lesioni a  pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Ha numerosi precedenti di polizia per furti in abitazione, reati contro la Pubblica Amministrazione, la persona ed il patrimonio, per i quali era stato precedentemente arrestato e denunciato.  L’uomo era su una Bmw segnalata in nottata ad una pattuglia. Alla vista dei poliziotti, con l’auto si è dato alla fuga. Il poliziotto alla guida della Volante, con grande esperienza e professionalità, ha inseguito la BMW, riuscendo ad evitare più volte i tentativi di speronamento da parte dei fuggitivi.  L’inseguimento è proseguito per 20 km, finché la BMW si è trovata la strada sbarrata da un posto di blocco con  un autoarticolato in transito fatto sistemare di traverso sulla carreggiata poco prima del bivio per Roccaravindola.  La BMW ha dapprima tentato di investire gli agenti della PolStrada, imboccando poi una stradina sterrata, terminando la propria corsa in un campo coltivato. Il conducente è stato raggiunto da uno degli agenti della Volante che, nonostante la violenta resistenza   dell’uomo,   è   riuscito   a   bloccarlo,   anche   grazie   all’intervento   degli   altri   colleghi.  Lievemente ferito nella colluttazione il poliziotto, per lui una prognosi di 5 giorni.  All’ interno dell’auto sono stati trovati diversi strumenti da effrazione, verosimilmente da utilizzare per perpetrare furti.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Droga, un altro duro colpo alle organizzazioni malavitose

Nelle prime ore della mattinata odierna in Termoli, Campomarino, Portocannone, San Martino in Pensilis e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *