Home / Campobasso / Differenziata, troppe criticità

Differenziata, troppe criticità

Il sistema di raccolta differenziata a Campobasso continua a presentare troppe criticità. La foto scattata dal mio amico Antonio in via IV Nombre, testimonia sicuramente anche l’inciviltà di alcuni cittadini. Ma è altrettanto vero che il tipo di raccolta con piccoli bidoncini al posto di quelli grandi, rende tutto più complesso. Il cittadino è costretto a lasciare buste ai lati dei piccoli contenitori che diventano preda di animali randagi con le conseguenze del caso. Come dire, raccolta differenziata, i cani ne vanno fieri. La vergogna peggiore non è quella di un sistema arraffazzonato e destinato solo a chi subisce, non ai cittadini e commercianti del centro, ad esempio, è invece la presa d’atto insolente dello stato delle cose, come delle tonnellate rifiuti che arrivano ogni giorno dalla periferia nei cassonetti presenti in città, il sapere chi non rispetta le regole e non intervenire, tanto il compitino è fatto. Un compitino, però, svolto assai male visto che gli anziani hanno problemi con l’umido , dei pannoloni e il tempo che passa per la loro raccolta e l’impossibilità di un rapido conferimento degli stessi. Una situazione più volte riportata in cronaca e che torniamo a sollevare alla luce dei problemi che quotidianamente si hanno. Una raccolta differenziata partita male, giunta a metà, dai costi maggiorati e con tante, troppe criticità anche dovute alla inciviltà di qualcuno.

Di admin

Potrebbe Interessarti

“Museo Pistilli non chiude. Anche se manca il personale”

“Visti i diversi articoli e comunicati che da un paio di giorni circolano sugli organi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *