Dave Bautista è sollevato dal suo tempo mentre Drax finisce in Guardiani della Galassia

Dave Bautista ha ammesso di essere sollevato dal fatto che il suo tempo nel ruolo di Drax in Guardiani della Galassia sia finito, poiché è ansioso di passare a ruoli di recitazione più seri.

disse il lottatore diventato attore GQ In una recente intervista ha detto di essere “molto grato” per il suo ruolo nell’MCU, ma ha confermato che Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà la sua ultima uscita nei panni di Drax il Distruttore poiché ora si sente pronto a chiudere il capitolo su questo personaggio.

Del ruolo, Bautista ha detto: “Sono così grato a Drax. Lo amo”. “Ma c’è sollievo [that it’s over]. Non è stato tutto divertente. È stato difficile interpretare questo ruolo. Il processo di trucco mi stava colpendo. E non so se voglio che Drax sia la mia eredità: è una performance stupida e voglio fare cose più drammatiche. “

Bautista ha interpretato Drax in sei film più il Disney+ Holiday Special uscito lo scorso anno, ma non vede l’ora di mostrare la sua versatilità come attore. In particolare, vorrebbe lavorare a stretto contatto con il regista Denis Villeneuve dopo aver collaborato con lui a Dune e Blade Runner 2049.

“Se solo potessi essere il numero uno [on the callsheet] Con Dennis, lo farò per la libertà”, ha annunciato nell’intervista. Immagino sia così che posso dire quanto sono fantastico. Tira fuori il meglio di me. Mi vede sotto una luce diversa e vede l’artista che voglio essere. Questo potrebbe essere il modo in cui risolvo il mistero”.

READ  Olivia Wilde viene servita da Jason Sudeikis catturata in video

Oltre ad essere il canto del cigno di Bautista nei panni di Drax, Guardiani della Galassia Vol. 3 dovrebbe essere l’ultimo film di James Gunn per l’MCU mentre assume il timone dei DC Studios mentre sembra escogitare un piano a lungo termine che unisce film, televisione e animazione DC.

Gunn ha descritto il suo prossimo film dei Guardiani come un addio tormentato ed emozionante rispetto al più ottimista Holiday Special, arrivato su Disney+ a novembre. Non è stato il progetto MCU più pesante della trama, ma il cortometraggio stagionale ha rivelato alcuni dettagli importanti sulla squadra e su cosa potrebbe accadere quando torneranno sul grande schermo quest’anno.

Adele Ankers-Range è una scrittrice di intrattenimento freelance per IGN. Seguila su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *