Dai un’occhiata a questa torre medievale trasformata in hotel di lusso a Firenze, in Italia


Questo punto di riferimento di 800 anni incarna l’eccellenza elegante e l’ospitalità italiana.



cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Uno dei migliori e più belli hotel di Firenze in Italia è nascosto in una torre medievale costruita oltre 800 anni fa in una delle vie dello shopping più esclusive della città. L’Antica Torre di Via Tornabuoni è storica quanto lo è, ma la prestigiosa proprietà non manca di servizi di lusso, tra cui uno dei migliori bar panoramici mozzafiato della città, che si affaccia sul famoso Ponte Vecchio, tra le altre attrazioni.

È il luogo perfetto per godersi una delle invenzioni più famose di Firenze (qui comunque), i Negroni. Si narra che nel 1919 l’aristocratico conte de Negroni chiese a un cameriere a Firenze Cassoni Cafè per creare l’impasto. Il caffè è sparito da tempo, ma il drink, tipo Antica Torre di Via Tornabuoni vive con stile.

Jared Paul Stern

Questo è il massimo del lusso semplice, dove “l’arte originale integra armoniosamente l’artigianato contemporaneo e gli interni di design”, afferma l’hotel a conduzione familiare. “Qui, gli ospiti assaporano un senso di eleganza senza tempo su uno sfondo meraviglioso.” Oltre alla torre originale, l’hotel occupa ora anche il maestoso palazzo del 19° secolo adiacente.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Il direttore generale dell’hotel, Maria Rita Bellini, ci ha detto che “vogliono reinventare il concetto di ospitalità e siamo stati ispirati a fornire il calore di casa in ogni dettaglio”. Ciò è in linea con la documentazione storica, dove la casa torre costruita a metà del XII secolo dall’importante famiglia Ruggerini divenne per la prima volta un albergo all’inizio del XX secolo, e ‘qSi trasformò rapidamente in una residenza privilegiata per aristocratici, scrittori e musicisti”.

READ  Questo palazzo medievale è stato riportato in vita in Italia

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Fu aperta per la prima volta come Antica Torre di Via Tornabuoni un secolo dopo. “Grazie a un attento restauro per preservarne il fascino originario, l’atmosfera suggestiva del palazzo di Via Tornabuoni ha riacquistato vita e calore”, racconta Bellini. “Ancora oggi conserva tutti i suoi elementi architettonici distintivi.” Allora come oggi, funge da casa di lusso lontano da casa per i viaggiatori facoltosi che vogliono godersi un assaggio della vita fiorentina.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Aggiunge: “In questa antica torre, abbiamo creato un mondo di armonia, privacy e attenzione alle esigenze dei nostri ospiti. Il lusso, la pace e la bellezza sono tutti nello stile tradizionale italiano, conferendo al concetto di comfort una nuova estetica”. Le esigenze ei desideri degli ospiti sono assistiti costantemente e con discrezione”, osserva Bellini.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

L’hotel dispone di sole 27 camere e suite, ognuna unica e caratterizzata da dettagli originali come soffitti con travi in ​​legno e porte in pietra. Gli interni storici sono stati aggiornati e migliorati dalla famosa designer Angelica Fresqualdi, che mira a “una miscela sfuggente di fascino vecchio stile ed eleganza contemporanea”.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Ogni camera presenta pareti dipinte a mano con “vivaci note di colore e finiture artigianali”, nonché tessuti colorati, tappeti antichi e pavimenti in legno naturale. Le suite più grandi di fronte al palazzo offrono viste da cartolina sull’Arno e alcune dispongono anche di terrazze private. La nostra preferita è l’accogliente suite biblioteca con una parete di scaffali incorporati.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

I bagni sono decorati in marmo italiano e ci sono copriletti in cashmere sui letti di grandi dimensioni, mentre gli spazi comuni espongono fiori freschi, libri rilegati in pelle e mobili antichi. In combinazione con l’intima reception dell’hotel e una reception che sembra un concierge privato, l’etica generale è più simile a soggiornare in un appartamento privato che in un tipico hotel di lusso.

READ  La Guardia Costiera italiana incolpa la "trascuratezza" delle fondamenta blu del CDRY

Come notato, l’Antica Torre Tornabuoni ha alcuni dei panorami più eccezionali di Firenze. Le terrazze sul tetto dell’antica torre, riservate solo agli ospiti, offrono viste panoramiche su Firenze e oltre, e il bar panoramico da cartolina è il luogo perfetto per rilassarsi e guardare il tramonto sulla città sottostante. La colazione viene servita anche in una sala con terrazza con vista sul famoso fiume.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Il ristorante è arroccato sul tetto di una torre medievale ed è “elegantemente incastonato tra cortili in pietra del XIII secolo”, osserva l’hotel. Durante l’estate, il ristorante passa all’essere all’aperto in fondo a due terrazze sul tetto, e nei mesi più freddi è situato all’interno di un giardino d’inverno con vetrate che offre anche splendide viste sulla città.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Il menu presenta i migliori ingredienti stagionali e regionali di Firenze e della campagna toscana circostante, oltre a pesce fresco del Golfo di Follonica. I punti salienti includono la carne di manzo Chanina allevata in fattoria e lo zafferano raccolto a mano da una fattoria vicina. E naturalmente la carta dei vini è il più grande successo del famoso vino toscano.

cortesia Antica Torre di Via Tornabuoni

Prima o dopo cena, che sia un Negroni o uno Spritz, un’esperienza da non perdere è un aperitivo su una delle terrazze sul tetto. I mixologist interni sono sempre desiderosi di creare una miscela su misura per i gusti dell’ospite. Usano ingredienti locali esclusivi come il famoso liquore alla rosa della famosa Officina Farmaceutica Profumo di Santa Maria Novella, un punto di riferimento fiorentino per gli esperti, o il Rosolio delle Monache Benedettine, altro locale preferito che è impossibile trovare altrove. Peccato Peccato!

Tags: Antica Torre Tornabuoni Firenze Hotel Firenze Italia Hotel di lusso Viaggi di lusso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.